Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Palermo, 41° anniversario dell’uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Studenti ripuliranno la lapide

83

Un appuntamento irrinunciabile per quanti conoscono il valore della memoria, ancora più significativa se a ricordare sono i più giovani. Saranno, infatti, gli studenti palermitani a dare il via alle iniziative che contraddistingueranno il 41° anniversario dell’uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Appuntamento giovedì 20 aprile davanti la lapide di via Li Muli dove, dalle 10 alle 11, una rappresentanza di studenti delle scuole “Ragusa- Moletti”, “Kiyohara-Parlatore” e “Pio La Torre” provvederà simbolicamente a ripulirla. Parteciperanno anche gli alunni della Direzione Didattica” Arculeo” che faranno memoria con una performance narrativa, sotto forma di “cunto”. Seguirà la posa di 41 fiori, tanti quanti gli anni trascorsi dall’assassinio politico-mafioso di La Torre e Di Salvo.

Saranno presenti il presidente emerito del Centro Studi “Pio la Torre”, Vito Lo Monaco, e la presidente del Centro Studi “Pio La Torre”, Loredana Introini.