Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

A Vittoria è stata intitolata una via a Benedetto Mingardi, il “medico del popolo”

0 73

A Vittoria dal 28 giugno scorso esiste una nuova via ed è stata intitolata a Benedetto Mingardi. Alla presenza delle autorità civili con a capo il sindaco Aiello, la città di Vittoria ha dato un riconoscimento ad un figlio illustre.

Benedetto Mingardi era un medico, letterato e sempre pronto ad aiutare il prossimo. In passato ha ricoperto il ruolo di assessore e vicesindaco. Nato a Riesi nel nisseno nel 1919 da madre insegnante e padre pastore evangelico, Mingardi si trasferisce a Vittoria dove il padre iniziò a guidare la comunità valdese. Studia a Vittoria e si appassiona per la medicina. Esercita come medico e, viste le condizioni socio-economiche precarie che vedeva tanta gente soffrire, anticipa di due anni la nascita della cassa mutua. Di concerto con il sindaco dell’epoca Traina istituì le tessere di povertà che furono consegnate a 2200 cittadini. Grazie a queste molte persone furono in grado di curarsi e comprare farmaci salvavita presso la farmacia comunale. Morì a 61 anni per una malattia incurabile nel 1981.