Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Ragusa, il truck della Polizia fa tappa in città per l’iniziativa “Una vita da social”

99

Ha fatto tappa a Ragusa, in piazza Libertà, il truck della Polizia di Stato della X edizione di “Una vita da social”, la più importante e imponente campagna educativa itinerante realizzata dalla Polizia di Stato, cofinanziata dalla Commissione Europea e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, con un tour itinerante su tutto il territorio nazionale che interesserà novanta città.

Il Questore della provincia di Ragusa, dr. Vincenzo Trombadore ha rivolto un saluto ai ragazzi ed agli insegnanti degli istituti comprensivi “Francesco Crispi” e “Vann’Anto” e della scuola superiore  “G.B. Vico – Umberto I – R. Gagliardi” mentre il dirigente del Centro Operativo Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale “Sicilia orientale” dr. Marcello La Bella ha illustrato, all’interno del truck allestito con un’aula didattica, i rischi legati ai social network, il fenomeno del cyberbullismo, dell’adescamento online  e l’importanza della sicurezza online.

“La Polizia di Stato da anni è impegnata non solo nel contrasto del cybercrime – ha dichiarato il Questore – ma, altresì, nell’attività di prevenzione, organizzando incontri con i ragazzi per evidenziare loro i rischi a cui possono esporsi con una navigazione non consapevole sulla Rete”.

“Abbiamo chiesto ai ragazzi, tutti molto attenti ed interessati, di essere non solo maggiormente consapevoli – ha aggiunto il dirigente del Centro Operativo della Polizia Postale- ma anche di farsi parte attiva diffondendo una cultura della legalità e della sicurezza on-line tra i loro coetanei”.