Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Ragusa, caso di scabbia alla RSA del “Paternò Arezzo”. L’ASP rassicura: “situazione sotto controllo”

122

Alla luce di quanto apparso su alcuni organi di stampa, la Direzione sanitaria dell’ASP di Ragusa, nella persona del dott. Raffaele Elia, conferma la riapertura dei ricoveri presso la RSA dell’Ospedale “Maria Paternò Arezzo” di Ragusa. La situazione, infatti, appare sotto controllo. Dopo che nei giorni scorsi è stato diagnosticato un caso di scabbia su un lavoratore (proveniente dall’esterno), sono state adottate tutte le precauzioni per evitare la diffusione del contagio. I casi sospetti sono stati isolati e sottoposti a profilassi. Nel contempo, è stata intrapresa la procedura di disinfestazione degli ambienti. Ogni potenziale criticità, inoltre, è stata segnalata al servizio di lavanderia e alla ditta di pulizia.