Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Comiso, ripristinate le isole ecologiche sospese a Ferragosto

200

“A ridosso del Ferragosto siamo stati costretti a sospendere il servizio del conferimento nelle isole ecologiche a causa dei soliti “incivili” che, puntualmente, non si creano alcuno scrupolo a conferirvi di tutto e di più, fino a forzare gli sportelli automatici – spiega l’assessore Alfano -. Tuttavia, sebbene il periodo non fosse il migliore per sostituire i pezzi ammalorati essendo le ditte in ferie, siamo riusciti a provvedere al ripristino nel breve volgere di qualche giorno. Mi sento obbligato però, ancora una volta, a puntare il dito su quei cittadini che, in barba a qualunque rispetto per l’ambiente e per la cosa pubblica, hanno vandalizzato le isole ecologiche conferendovi di tutto e di più. È intollerabile che all’interno delle isole vengano gettati contenitori di fitofarmaci che rientrano nei rifiuti speciali, che si mescoli ogni tipo di rifiuto senza alcuna differenziata, che addirittura si conferiscano vecchi televisori, quando tutto questo può essere portato al CCR senza costi aggiuntivi per il cittadino. Ha un costo, invece – ancora Alfano – far prelevare i contenitori dei fitofarmaci da una ditta specializzata, quando chi li usa sa bene che tali rifiuti non vanno nella raccolta normale. Come già detto – continua Giuseppe Alfano – ho dichiarato guerra a questi incivili riluttanti ad ogni forma di collaborazione e buon senso, stiamo dunque risalendo ai responsabili tramite le video camere di sorveglianza, la tolleranza sarà zero, ed a breve comincerà il servizio di video sorveglianza in diversi punti del territorio così come anticipato. Confido comunque – conclude il vice sindaco – nella collaborazione dei cittadini virtuosi e nelle loro segnalazioni”.