Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Vittoria, il Comune aderisce alla rottamazione delle cartelle

131

La Giunta Municipale di Vittoria ha adottato l’atto di indirizzo relativo all’ adesione alla “Rottamazione quater”, prevista dal cosiddetto “Decreto Bollette”, convertito nella Legge 56 del 2023.
I contribuenti potranno beneficiare di una agevolazione dei tributi ancora pendenti.
Affinché il provvedimento diventi attivo occorre che il Ministero dell’Economia e delle Finanze fissi le direttive per le regole di adesione entro il prossimo fine luglio. Gli uffici comunali provvederanno, comunque,  a fornire una tempestiva comunicazione ai centri di assistenza fiscale, ai patronati e ai sindacati. Inoltre, la cittadinanza verrà informata tramite i manifesti pubblici e comunicazioni sul sito web del comune.
L’assessore ai tributi Giuseppe Fiorellini dichiara: “Esprimo soddisfazione per l’adozione di questo atto perché consentirà a molti cittadini di definire la propria posizione tributaria secondo le agevolazioni previste dalla legge. Avevamo regione quando dicevamo che occorreva una nuova norma di legge affinché i Comuni, che hanno affidato la riscossione a soggetti diversi da agenzia delle Entrate Riscossione, potessero aderire alla rottamazione quater”.
“Si tratta di un atto importante che, inquadrato nel momento di oggettiva difficoltà economica che molte imprese e famiglie che stanno attraversando, potrà consentire un alleggerimento del carico fiscale dei contribuenti vittoriesi”- ha  sottolineato il Sindaco Francesco Aiello.