Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Pozzallo, all’istituto “Amore” gli studenti incontrano il poeta e scrittore Domenico Pisana

444

L’ Istituto Comprensivo “A. Amore” di Pozzallo, dal 07 al 20 marzo 2023, ha avuto il piacere di ospitare il poeta e scrittore modicano Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo, che ha vivamente accolto l’invito della Dirigente, la Prof.ssa Veronica Veneziano.

Domenico Pisana  ha pubblicato 10 libri  di poesie, 12 testi  di critica letteraria, con saggi su Leopardi, Clemente Rebora, Montale, Quasimodo, Umberto Saba,  Garcia Lorca; 11 testi di carattere etico – teologico, 3 volumi di carattere storico-politico.

E’ stato ospite  in importanti Festival Internazionali(Bosnia, Turchia, Spagna, Matera), e sue opere sono tradotte in inglese, francese, spagnolo, turco, rumeno, polacco, russo, macedone, albanese , serbo, arabo.

I docenti di lettere delle classi prime dell’Istituto, Barrera, Buscemi e Caccamo, hanno aderito con grande interesse a questa iniziativa finalizzata a promuovere il ruolo e la funzione educativa della poesia nel nostro tempo. Le aule scolastiche sono così diventate il luogo privilegiato di un dialogo culturale e formativo molto bello e allo stesso tempo coinvolgente che ha arricchito ed emozionato i docenti e i  giovani allievi. Mossi da curiosità e da tanto entusiasmo, loro stessi hanno fatto interventi spontanei, hanno rivolto domande e chiesto curiosità.

Attraverso la proiezione di video e di foto, il poeta Pisana  ha parlato delle sue origini e della sua infanzia; ha ricostruito i ricordi legati alla sua adolescenza e di come sia nato in lui l’amore per la poesia. Significativo, a tal proposito, si è rivelato l’incontro con il suo insegnante di lettere del liceo Classico, Saverio Saluzzi, che gli ha fatto amare ed apprezzare molto questo tipo di scrittura.

Domenico Pisana ha catturato poi l’attenzione dei ragazzi attraverso il racconto dei suoi viaggi e degli importanti riconoscimenti che ha ricevuto in tutti questi anni di intensa attività.

Dal racconto del suo vissuto e delle sue esperienze, l’attenzione si è poi spostata alla lettura e al commento di alcuni brani poetici tratti dal suo repertorio al fine di accostare gli alunni alle problematiche umane e sociali del nostro tempo. I ragazzi sono stati catturati dalla bellezza e dalla musicalità dei suoi versi e hanno gradito, in particolar modo, la poesia dedicata a Pozzallo, città a lui tanto cara per i ricordi ad essa legati.

Gli allievi hanno avuto modo di apprezzarlo, non solo come poeta e scrittore, ma anche come musicista: particolarmente piacevole si è rivelato l’ascolto di un brano contro la mafia il cui testo, fu scritto negli anni ’90 da uno studente pozzallese del tempo, Emiliano Amore, oggi stimato chirurgo; Pisana, da insegnante, compose la musica, e insieme ai suoi studenti, con i quali è rimasto ancora in contatto, lo incise e lo inviò ad un concorso musicale nazionale.

La musica, la poesia, la lettura tra le sue passioni, ma anche il calcio, passione che ha coltivato sin da adolescente e che lo accomuna alla maggior parte dei ragazzi di oggi. Il momento più entusiasmante è stato sicuramente quello riservato al laboratorio di scrittura creativa: uno spazio fondamentale che ha permesso ai ragazzi di riflettere sull’importanza della poesia intesa come atto dello spirito e della creatività umana. Creatività e fantasia sono state, infatti, alla base dei loro primi esperimenti poetici; esperimenti interessanti attraverso i quali gli allievi hanno imparato che la poesia deve lasciare spazio alle emozioni e, come ogni forma di arte, prima della tecnica deve essere ancorata alla vita.

Domenico Pisana ha dato consigli e preziosi suggerimenti su come scrivere una poesia, apprezzando tanto i testi prodotti dai ragazzi.  Ha anche fatto dono di un suo libro che gli insegnanti leggeranno insieme agli alunni per continuare a farli innamorare della poesia e scoprire se fra loro si nasconde qualche bravo e talentuoso poeta.

Gli insegnanti e gli alunni hanno ringraziato vivamente il poeta Domenico Pisana e la dirigente, la professoressa Veronica Veneziano, per aver reso possibili questi incontri che  si inseriscono in un ampio progetto educativo finalizzato a raggiungere una profonda sinergia culturale tra scuola e territorio regalando, allo stesso tempo, agli allievi un’ importante occasione di crescita culturale ed umana.

 

Ecco alcune foto degli incontri