Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Ragusa, dopo anni al Comune vengono assunti 6 nuovi funzionari

117

A seguito dei relativi bandi di concorso pubblico per la copertura di n. 2 posti di istruttore direttivo tecnico cat. D a tempo pieno e indeterminato e di n. 2 posti di istruttore direttivo amministrativo (cat. D), entrambi successivamente elevati a 3 posti, a decorrere dal 15 e dal 20 marzo 2023 sono stati immessi in servizio 3 nuovi funzionari tecnici e 3 nuovi funzionari amministrativi.

“A distanza di oltre trent’anni, visto che l’ultimo concorso per 5 posti di funzionario amministrativo è stato bandito nel maggio 1997 – afferma il sindaco Peppe Cassì – il Comune ha bandito un concorso per funzionario indirizzato a laureati in discipline giuridiche-economiche e tecniche. Un percorso che in questi giorni ci ha permesso di tornare ad assumere rafforzando settori strategici dell’Ente: due funzionari tecnici, ad esempio, sono andati a potenziare l’ufficio che segue i progetti del PNRR.

A queste 6 posizioni, che hanno già preso servizio, si spera di poter aggiungere ulteriori 6 posizioni entro l’anno.

Questi nuovi funzionari si vanno inoltre a sommare alle assunzioni a tempo determinato, effettuate nel corso del 2022 e 2023, di progettisti, analisti informatici, funzionari esperti in gestione e tecnici, scaturite dal Concorso bandito dall’Agenzia Coesione Territoriale.

Troppo a lungo la macchina comunale ha visto perdere energie e competenze senza i necessari ricambi: abbiamo avviato una stagione di assunzioni per permettere una migliore distribuzione del lavoro e rispondere in maniera sempre più efficiente alle esigenze della città, farci trovare pronti alle opportunità di bandi e finanziamenti”.