Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Ragusa, una ciclopedonale per la fruizione ecologica della Riserva del Fiume Irminio

84

“Un’altra buona notizia: è finalmente arrivato – dichiara il sindaco di Ragusa Cassì –  il finanziamento regionale per la realizzazione di un sistema ciclopedonale che consentirà di fruire in maniera ecologica della Riserva del Fiume Irminio.

Ben 3,6 milioni di euro, sui 16 messi a bando dalla Regione Siciliana per “Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica tali da consolidare e promuovere processi di sviluppo” sono stati assegnati al nostro progetto.

Con un sistema di piattaforme, cittadini e turisti potranno fruire della Riserva in maniera sicura e senza invadere gli spazi naturali, con flora e fauna assolutamente preservati. È un modello innovativo, ideato dal nostro ufficio ai Lavori pubblici e frutto di un’ampia sinergia tra il Comune di Ragusa, il Libero Consorzio, il Comune di Scicli e altri nove soggetti tra associazioni ambientaliste e sportive.

L’opera sarà in continuità con la nuova pista ciclopedonale che dalla Riserva arriva fino a Piazza Malta.

Con i lavori in corso al Lungomare Doria e al Lungomare Bisani, ci si potrà quindi spostare in maniera green lungo tutto il nostro litorale, dal Comune di Santa Croce fino a quello di Scicli, valorizzando il nostro patrimonio costiero, rendendolo più attrattivo e favorendo mobilità sostenibile e benessere fisico”.