Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Ragusa, Informagiovani: firmate le convenzioni con centro per l’impiego e Asp

103

Nella mattinata di giovedì 16 febbraio a Palazzo dell’Aquila sono state sottoscritte due convenzioni che permetteranno all’Informagiovani comunale di potenziare ancora di più i servizi informativi che quotidianamente già vengono divulgati a molti ragazzi tramite il profilo Instagram, il sito web e il desk in presenza. Le due convenzioni sono state siglate dal sindaco Peppe Cassì con il Commissario straordinario ASP Ragusa, Dott. Fabrizio Russo, e con il direttore del Centro per l’impiego, dott. Giovanni Vindigni.

L’accordo con ASP permetterà di divulgare informazioni su educazione alla salute, prevenzione di HIV e malattie sessualmente trasmissibili (MST), educazione alla parità di genere, contrasto alla discriminazione e al bullismo, nonché di creare insieme ulteriori iniziative ed eventi formativi. Fondamentale la collaborazione con la direzione strategica, l’UOEPSA e la sua responsabile dott.ssa Daniela Bocchieri.

Tramite la convenzione sottoscritta con il Centro per l’Impiego sarà possibile, come in parte già fatto in modalità sperimentale, pubblicare e rilanciare tutte le offerte di lavoro, le opportunità formative, i servizi di orientamento al lavoro promossi dal Centro e le opportunità provenienti da EURES, con la possibilità di organizzare congiuntamente dei futuri job day.

 

“Con queste due convenzioni – afferma il sindaco Peppe Cassì – potenzieremo ancora di più il dialogo tra Amministrazione e giovani, sostenendoli nel loro percorso di formazione e di possibilità di inserimento nel mondo del lavoro, in una crescita a 360 gradi che non può che passare anche da una crescente consapevolezza sui corretti stili di vita e rispetto per l’altro.”

 

“Da diverso tempo lavoravamo a questi due accordi importanti – spiega il delegato alle politiche giovanili Simone Digrandi – perché se è vero che sono tanti i ragazzi che hanno deciso di seguirci quotidianamente sui social di Informagiovani Ragusa, allora non possiamo che fornire loro tutte le informazioni possibili. Oltretutto, aver impiegato giornalmente quattro operatori di servizio civile digitale nel nuovo ufficio che abbiamo istituito appositamente, sta permettendo non solo di potenziare i contenuti ma anche di dialogare molto con i fruitori per capire come migliorare il servizio, sondaggi e box domande. Ricordo, inoltre, che Informagiovani non è solo online: per questo nei prossimi giorni ci saranno ulteriori novità riguardo i servizi che gestiamo in presenza.”

 

Unitamente alle due convenzioni con Informagiovani, è stata l’occasione per firmare anche un ulteriore accordo tra il Comune e l’ASP, relativa ad iniziative su promozione di corretti stili di vita e prevenzione con gli over 65enni, coinvolgendo l’Assessorato ai servizi sociali e il Centro Diurno per Anziani. Attraverso l’UOEPSA si potranno fornire strumenti formativi e informativi orientati alla prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili (MCNT), degli incidenti domestici e stradali, in ottemperanza alle linee guida del PRP 20-25, ai corretti stili di vita e alla prevenzione della ludopatia, in un’ottica di one health.