Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Acate, furti presso abitazioni: la Polizia recupera merce di probabile provenienza furtiva e denuncia due persone per ricettazione

187

Nel contesto di mirati servizi di polizia finalizzati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio disposti dal Questore di Ragusa, dr. Vincenzo Trombadore, personale della Squadra Mobile e dei Commissariati di P.S. di Vittoria e Modica, ha effettuato delle perquisizioni domiciliari presso le abitazioni di B.G.C., C.V. e B.G., rispettivamente di anni 33, 43 e 40, il primo con precedenti specifici per reati contro il patrimonio e contro la persona.

Nel corso di tali operazioni, sono stati rinvenuti numerosi elettroutensili, attrezzi da lavoro, gasolio ed altri oggetti dei quali i medesimi non riuscivano a fornire alcuna documentazione attestante la proprietà.

La merce recuperata è stata trasportata presso gli Uffici di Polizia ed è stata catalogata in attesa di ulteriori accertamenti.

Due dei tre soggetti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, prontamente informata, per il reato di ricettazione mentre uno è stato anche deferito per detenzione abusiva di munizioni da caccia.

La Polizia di Stato avvisa i cittadini che recentemente hanno subìto furti presso le proprie abitazioni, in particolare di utensili da lavoro, che sarà possibile visionare gli oggetti rinvenuti di probabile provenienza furtiva presso gli Uffici del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria a partire dal 18 ottobre prossimo, nelle giornate di lunedì – mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Si raccomandano le persone che vorranno visionare detti oggetti di presentarsi muniti della relativa denuncia con specifica indicazione del modello e del tipo di oggetto rubato.