Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Colpo esterno Monza, Colombo condanna il Sassuolo

63

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – E’ un gol di Colombo a regalare al Monza una preziosa vittoria esterna di misura sul campo del Sassuolo. Una festa doppia per l’ex Lecce, che oltre alla rete da 3 punti mette a segno anche la prima marcatura con la nuova maglia. Dopo appena 6 minuti ci vuole però subito un intervento decisivo di Di Gregorio in uscita su Laurientè, bravo a saltare Caldirola, per impedire al francese di portare in vantaggio i suoi. Sul versante opposto, al 10′, è Consigli a deviare in corner un sinistro a giro dalla distanza di Ciurria. Al 36′ si accende Berardi, che entra in area e si sposta la palla sul destro andando al tiro, ma Di Gregorio è abile a salvare i suoi in angolo. Il portiere brianzolo si ripete un minuto dopo, nuovamente sul numero 10 neroverde, il cui tiro da fuori viene ancora una volta neutralizzato in angolo. L’occasione più ghiotta della prima frazione arriva quasi allo scadere quando Laurientè riceve palla in area, si libera bene di un uomo ma spara alle stelle da ottima posizione. Le due squadre vanno all’intervallo sullo 0-0. In avvio di ripresa sono gli ospiti a divorarsi l’1-0 quando Kyriakopoulos, lasciato colpevolmente libero, calcia alto da pochi passi dopo essere stato liberato in area da Ciurria con un preciso cross basso dalla destra. Al 9′ ci vuole un grande intervento in scivolata di Tressoldi per fermare un mancino a botta sicura di Colombo, ben servito dal solito Ciurria. Il centravanti scuola Milan ci riprova all’11’ girandosi bene sul sinistro, ma Consigli para con i piedi. Colombo si prende la rivincita al 21′, quando se ne va a Tressoldi vincendo un contrasto aereo, entra in area, salta Erlic e supera Consigli con il destro firmando l’1-0 che decide l’incontro. A un quarto d’ora dalla fine, Papu Gomez entra dalla panchina al posto di Kyriakopoulos e fa il suo esordio con la casacca biancorossa. Ed è proprio l’argentino, al 41′, a servire un assist al bacio per Colombo che firma il raddoppio, ma il gol viene annullato per fuorigioco. In pieno recupero, Di Gregorio respinge con i pugni una conclusione forte ma centrale di Ferrari dalla distanza, salvando il risultato che non cambierà più. Grazie a questo successo, il Monza sale al nono posto raggiungendo proprio il Sassuolo nel blocco delle squadre con 9 punti all’attivo.
– foto Image –
(ITALPRESS).