Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Show Inter al Bentegodi, Verona travolto 6-0

99

VERONA (ITALPRESS) – Troppa Inter per il Verona nel posticipo serale della 33esima di Serie A: i nerazzurri di Inzaghi si impongono al Bentegodi con un sonoro 6-0, agguantando nuovamente la zona Champions. L’autogol di Gaich nel primo tempo stappa il match: seguono la rete di Calhanoglu e le doppiette di Dzeko e Lautaro. Qualche rotazione nell’undici titolare nerazzurro con il ritorno in porta di Handanovic e De Vrij in difesa; dall’altra parte, formazione tipo per il Verona a caccia dell’allungo salvezza sullo Spezia, sconfitto alle 18 dall’Atalanta. Buono l’approccio dell’Inter che, sin dai primi minuti, impone il proprio giro palla e aggredisce alto il Verona, in fase di non possesso, nella sua metà campo. La squadra di Inzaghi inizia a flirtare con il gol al 27′, quando il gran colpo di testa di Dzeko costringe Montipò al miracolo. La superiorità dell’Inter è evidente e il gol è solo questione di minuti. Eppure, la rete del vantaggio arriva per mano non di un giocatore dell’Inter, bensì del Verona: lo sfortunato Gaich devia di testa al 31′ nella sua porta un cross innocuo di Dimarco. A stordire definitivamente i padroni di casa ci pensa Calhanoglu che, al 37′, si rende protagonista di una vera e propria prodezza, piazzando il pallone dalla distanza sotto al sette. Pochi secondi dopo Dzeko cala il tris siglando un primo tempo perfetto per l’Inter. L’unica chance creata dal Verona rimane la conclusione di Verdi al 19′, neutralizzata da Handanovic. Il registro della partita non cambia nella ripresa e Lautaro fissa subito il risultato sullo 0-4 dopo dieci minuti mentre al 61′ è nuovamente il turno di Dzeko che fa doppietta. Grande periodo di forma per l’attacco dell’Inter proprio nel momento decisivo della stagione: considerando anche la buona condizione fisica di Lukaku, non sarà semplice per Inzaghi scegliere il tandem offensivo per le prossime gare. Dopo il quinto gol entrambe le squadre attingono alle proprie panchine, iniziando a rivolgere la mente ai prossimi impegni. Nel recupero arriva anche il secondo gol personale di Lautaro: terzo successo di fila per l’Inter, mentre il Verona interrompe la serie di quattro risultati utili consecutivi e rimane appaiato allo Spezia al terzultimo posto.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).