Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Borussia Dortmund-Chelsea 1-0 nell’andata degli ottavi Champions

100

DORTMUND (GERMANIA) (ITALPRESS) – Va al Borussia Dortmund il primo round degli ottavi di finale di Champions League: al Signal Iduna Park battuto 1-0 il Chelsea grazie a un gol di Adeyemi nella ripresa. Il discorso qualificazione è però quanto mai aperto: si deciderà tutto nel match di ritorno del 7 marzo a Stamford Bridge. Il primo brivido poco dopo il quarto d’ora quando il Chelsea va in rete sugli sviluppi di una punizione calciata da James dal lato corto sinistro dell’area di rigore. Il gol è di Thiago Silva che però ha toccato il pallone con il braccio: l’arbitro annulla e ammonisce il brasiliano. Per il resto il primo tempo mantiene un copione costante con il Borussia che fa la partita e il Chelsea che riparte negli spazi e ha le migliori occasioni. Sui piedi di Joao Felix le due palle per sbloccare il risultato, ma il portoghese prima manda alto da ottima posizione su suggerimento di Ziyech e poi centra in pieno la traversa vanificando il bel lavoro di rifinitura di Havertz. Sul fronte Dortmund è di Haller il tiro più pericoloso che finisce sull’esterno della rete, fuori dallo specchio anche i tentativi di Adeyemi e Wolf. Nella ripresa partono meglio i blues e per due volte Kobel si deve impegnare per rispondere alle conclusioni di James. Sembra il momento migliore del Chelsea, ma a passare è il Borussia sfruttando il contropiede. Dopo un angolo calciato male dagli ospiti, scatta la ripartenza fulminea di Adeyemi che brucia Enzo Fernandez e dribbla anche Kepa prima di appoggiare in rete a porta vuota. Incassato l’1-0, i londinesi intensificano la pressione e diventa costante il forcing nella metà campo del Dortmund. Tanti tiri verso la porta, il più pericoloso è di Koulibaly che riceve da Ziyech a centro area e calcia a botta sicura: Kobel non trattiene, ma sulla linea interviene in scivolata Emre Can a salvare il risultato. Nel recupero l’ultima chance per il Chelsea con Enzo Fernandez che ci prova dal limite e trova in risposta i guantoni di Kobel.
– foto Image –
(ITALPRESS).