Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Da Pulsee Piano10green per programmare a lungo termine l’energia di casa

0 19

MILANO (ITALPRESS) – La spesa per la materia energia rappresenta la voce di costo più importante nella composizione della bolletta. Una voce che, al prezzo dell’energia, unisce le perdite di rete e il prezzo di commercializzazione e che può arrivare a costituire oltre il 70% del totale del costo dell’energia elettrica che paghiamo. Pulsee Luce e Gas ha lanciato una nuova proposta “per bloccarne il costo su un orizzonte temporale di lunga durata, mettersi al riparo da ogni possibile rialzo del suo prezzo e partecipare concretamente agli impegni per un pianeta più sostenibile”.
Si chiama Piano10green e inserisce la materia energia in una voce, la Componente Fissa, che rimane costante per tutta la durata decennale del contratto. Dando alla Componente Fissa – che include, azzerandoli, anche i costi di commercializzazione – un valore euro/mese prestabilito e invariabile, Piano10Green la azzera di un mese per ogni anno di permanenza in Pulsee.
Dal secondo anno di fornitura, la Componente Fissa si azzera per un mese su dodici; dal terzo anno il consumatore non pagherà due quote fisse nell’arco dell’anno e così via progressivamente fino al decimo anno, in cui le Componenti Fisse decurtate saranno nove su dodici.
Il costo della Componente Fissa viene stabilito al momento della sottoscrizione e non varia nell’arco dell’intero periodo di 10 anni. L’importo, peraltro, non varia nemmeno in base ai consumi ma dipende esclusivamente dalla potenza impegnata dalla fornitura. Piano10Green viene proposto infatti in tre fasce di potenza adeguate alle necessità di ognuno: SMALL per utenze fino a 3 kW, MEDIUM da 3,1 a 4,5 kW e LARGE da 4,6 a 6 kW.
Attualmente i costi di Piano10Green prevedono una Componente Fissa che parte da 59 euro/mese per la SMALL fino a 99 euro/mese per la LARGE. Il piano prevede, qualora si cambiasse abitazione nell’arco del decennio, una opzione di portabilità.
Sul fronte della sostenibilità, tutta l’energia elettrica dei clienti di Piano10Green viene prodotta al 100% da fonti rinnovabili e certificata tramite Garanzie di Origine e, già dopo un anno, grazie a Piano10Green si possono evitare emissioni nell’ambiente per oltre 1.600 kg di CO2.
“I Consumatori richiedono di poter alleggerire i costi in bolletta al contempo portando un contributo tangibile per la sostenibilità. Una sfida difficile cui abbiamo voluto rispondere con un importante sforzo congiunto di diverse unità di Axpo Italia e che ha trovato la migliore sintesi in Piano10Green – commenta Alicia Lubrani, Chief Marketing Officer e Corporate Communication Director di Axpo Italia e Head della Business Unit Pulsee Luce e Gas -. Ancora una volta portiamo innovazione all’energia di casa, permettendo di unire risparmio e visione a lungo termine ed evolvendo ulteriormente la nostra capacità di dare il massimo della tranquillità a fronte di possibili incertezze e volatilità dei mercati. Spesso i grandi sforzi promozionali vengono destinati ai nuovi clienti e certamente una proposta del genere lavora in chiave acquisition. Con Piano10Green vogliamo però anche stimolare i clienti a prendere in considerazione l’idea che, come avviene nel mondo delle imprese, una programmazione energetica di lungo periodo va a tutto vantaggio del risparmio e della sostenibilità. Un concetto applicabile anche all’energia di casa”.
Piano10green si affianca all’Energimetro, feature dell’applicazione Pulsee Energy che permette di monitorare i consumi dei propri elettrodomestici di casa in un ecosistema completamente digitale, e a Green+, la soluzione per l’efficientamento energetico e l’autoproduzione di energia da fotovoltaico.

– Foto ufficio stampa Pulsee Luce e Gas –

(ITALPRESS).