Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Olanda battuta 2-1, Inghilterra in finale contro la Spagna

0 22

DORTMUND (GERMANIA) (ITALPRESS) – E’ l’Inghilterra la seconda finalista di Euro 2024. Grazie a una vittoria in rimonta per 2-1 sull’Olanda, gli uomini di Southgate torneranno a giocarsi il titolo, questa volta contro la Spagna, dopo il ko di Wembley di tre anni fa patito per mano dell’Italia. Al primo guizzo, dopo appena 7 minuti, gli orange passano in vantaggio. Simons ruba palla a Rice, avanza verso il limite dell’area e scaglia un gran destro che si infila nell’angolo lontano e batte Pickford per l’1-0. La Nazionale dei tre leoni prova a rispondere cinque minuti più tardi, quando Kane ci prova dalla distanza trovando però pronto Verbruggen alla deviazione in tuffo. Due minuti dopo, il capitano ci riprova con un tiro al volo con il destro e nel contrasto viene toccato da Dumfries. L’arbitro viene richiamato al Var e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta lo stesso Kane, il quale trafigge Verbruggen con un destro nell’angolino che vale l’1-1. Al 23′, Foden ha un’enorme occasione per il 2-1 ma la sua conclusione ravvicinata viene salvata sulla linea da Dumfries a portiere battuto. Alla mezz’ora è Dumfries ad avere la chance del 2-1, ma la sua incornata da corner scheggia la traversa. Due minuti più tardi, Foden si libera bene e va al tiro con uno splendido mancino a giro dalla distanza che si stampa sul palo. Poco dopo, Depay è costretto ad abbandonare il campo per un problema fisico. Si chiude in parità un bel primo tempo. L’avvio di ripresa è interlocutorio, ma al 20′ ci vuole un grande intervento di Pickford per fermare una deviazione volante di Van Dijk dopo un piazzato ben calciato dalla destra. Al 34′, Saka firma il 2-1 ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Quando tutto sembra portare ai supplementari, gli inglesi trovano allo scadere il gol che vale la vittoria. Il neo entrato Palmer serve in area Watkins, anche lui in campo da poco, che si sposta la palla sul destro, sfrutta una marcatura un pò leggera di De Vrij e trafigge Verbruggen con un rasoterra che si infila nell’angolino opposto. Gli uomini di Koeman vanno all’assalto in pieno recupero, ma il risultato non cambierà più. Domenica alle 21, sarà l’Inghilterra a sfidare la Spagna a Berlino per salire sul tetto d’Europa.
– Foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).