Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Razza “La rigenerazione del borgo di Vizzini rilancia l’immagine della Sicilia”

30

Catania (ITALPRESS) – “La presentazione del progetto di rigenerazione del borgo della ‘Cunziria’ a Vizzini è la rappresentazione plastica della lungimiranza che ha contraddistinto tutto il governo del presidente Musumeci che, durante il proprio mandato, ha individuato misure di grande impatto per l’intero territorio siciliano. In particolare, scegliere uno dei più bei borghi dell’Isola, epicentro culturale del verismo di Giovanni Verga, per un investimento che attinge 20 milioni di euro dal Pnrr consegna l’immagine di quella rigenerazione sociale, culturale ed economica che occorre alla Sicilia e al resto del Mezzogiorno”. Lo ha dichiarato stamane Ruggero Razza, neo deputato al parlamento europeo per FdI-Ecr, a margine della cerimonia di presentazione del progetto di riqualificazione del borgo Cunziria, in provincia di Catania.
“Quella di Vizzini, nello specifico, – ha proseguito Razza – è una scommessa di enorme impatto socio-economico, in cui il pubblico ha trovato sinergia con l’impresa privata. Mi piace ricordare da qui, che proprio l’azione di recupero dei borghi culturali e rurali è un pilastro del NextGenerationEu, la cui attuazione vede l’Italia, contro ogni sinistro profeta di sventura, al primo posto in Europa”.

“In definitiva – ha concluso l’eurodeputato – grazie soprattutto all’azione del governo Meloni che con una significativa crescita degli investimenti sta generando un impatto positivo sull’economia, certificato dall’aumento del Pil a Sud, ci sono tutte le condizioni perché la Sicilia e l’intero Mezzogiorno si presentino con quel volto nuovo immaginato per molto tempo da tutti noi e che oggi comincia a diventare realtà”.

foto Italpress