Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Anche per il 2024 Marina di Ragusa è Bandiera Blu

0 80

Sono 236 le località costiere italiane che potranno fregiarsi del riconoscimento Bandiera Blu 2024, dieci in più dell’anno scorso. Anche quest’anno, 38ma edizione, l’ambito marchio di qualità sventolerà a Marina di Ragusa. Le spiagge che possono fregiarsi della bandiera blu nel 2024 sono 27 in più rispetto allo scorso anno.

Il riconoscimento è assegnato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) sulla base di 32 criteri tra cui la qualità e la quantità dei servizi erogati nella piena compatibilità ambientale.

Sul podio, sempre prima, la Liguria con 34 località, la Puglia con 24 e la Campania e la Calabria ex equo con 20. La Sicilia raggiunge 14 Bandiere con tre nuovi ingressi.

I comuni siciliani sul cui territorio ricadono le spiagge Bandiera Blu 2024 sono: Lipari (Messina), Tusa (Messina), Alì Terme (Messina), Roccalumera (Messina), Furci Siculo (Messina), Santa Teresa di Riva (Messina), Letojanni (Messina), Taormina (Messina), Modica (Ragusa), Ispica (Ragusa), Pozzallo (Ragusa), Scicli (Ragusa), Marina di Ragusa (Ragusa), Menfi (Agrigento).

Alla cerimonia di assegnazione, per il Comune di Ragusa, era presente l’assessore all’Ambiente, Verde pubblico, Decoro, Mario D’Asta il quale ha dichiarato che “la Bandiera Blu certifica non solo la qualità delle acque di balneazione e dei lidi, ma anche la vivibilità, la fruibilità e standard ambientali di alto livello. La Bandiera Blu, che vede Marina di Ragusa, e quindi Ragusa tutta, protagonista anche nel 2024, è la testimonianza diretta che questa città ha una sua “vision” e che questi obiettivi non solo sono stati raggiunti, ma anche mantenuti nel tempo. Non si dia per scontato che tenere e mantenere un risultato di questo tipo sia cosa da poco. Tutto ciò è frutto di un impegno concreto portato avanti dall’Amministrazione e da tutti gli uffici a cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti”.