Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Allegri “Sfavoriti? In un attimo le partite cambiano”

0 23

ROMA (ITALPRESS) – “Noi sfavoriti? Ci sentiamo in grado di giocare questa finale e abbiamo grande rispetto dell’Atalanta. Le partite vanno vinte sul campo, in un attimo il calcio ti si può rovesciare a favore o contro. Dobbiamo avere la convinzione di poter portare a casa il trofeo”. A Massimiliano Allegri non interessano i pronostici: domani all’Olimpico si aspetta una finale di Coppa Italia aperta a ogni risultato. “Quando si giocano le finali, entrambe le squadre hanno il 50% delle chance di vincere. Bisogna essere bravi a portare gli episodi dalla propria parte. Quando ho la possibilità di giocare le finali, le vivo con grande entusiasmo. Partecipare a questo evento è una cosa bellissima, c’è adrenalina e voglia di portarla a casa. Metteremo tutto quello che abbiamo per vincere”. La Dea sta attraversando un grande momento a differenza della Juve. “Sappiamo che domani affronteremo una squadra forte in un momento in cui tutti la danno per favorita. Quella di domani può essere l’ultima finale, perchè non è detto che ciascuno di noi possa giocarne una l’anno prossimo. Dobbiamo scendere in campo con serenità e lucidità e fare una grande partita. Se gli avversari saranno più bravi, stringeremo loro le mani”. Allegri assicura che “a questa partita arriviamo bene, domani sera spero meglio. Abbiamo raggiunto l’obiettivo Champions con due giornate di anticipo e ora abbiamo una partita bella da giocare. Faccio i complimenti all’Atalanta per il raggiungimento della finale di Europa League, è meritata”. Recuperato capitan Danilo, in conferenza stampa col tecnico: “Non ci sentiamo meno importanti o meno forti di loro. L’Atalanta sta facendo una stagione davvero importante, ha calciatori forti e un allenatore esperto. La rispettiamo, ma la Juventus dal 2012 ha raggiunto tante finali e anche la nostra storia va rispettata. Vincere questa finale darebbe un senso alla stagione. Questo per noi sarebbe un premio per il nostro lavoro di squadra”.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).