Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Grande festa a Roma per i 100 anni di World Skate

28

ROMA (ITALPRESS) – Lo scenario è quello delle grandi occasioni, come solo Roma sa regalare: Colle Oppio, con il Colosseo a fare da quinta suggestiva della manifestazione, nello skatepark cittadino, diventato oramai luogo iconico della Capitale. Una giornata di festa e grande partecipazione, all’insegna degli sport rotellistici, a Roma in occasione del World Skate Day, organizzato dalla Federazione Italiana Sport Rotellistici. Tanti appassionati delle discipline, famiglie, campioni italiani e gruppi di pattinatori hanno animato la festa per i 100 anni di World Skate, la Federazione mondiale, con spettacoli, esibizioni, musica, dj set e tanto altro. “E’ un compleanno che ricorderemo con grande emozione – ha sottolineato il presidente World Skate e Fisr, Sabatino Aracu – Vedere qui, in una giornata di festa, tanti ragazzi, famiglie, atleti e pattinatori, ci rende felicissimi. Cento anni di storia della federazione sono la conferma dell’incredibile lavoro svolto fino ad oggi. Le nostre discipline crescono anno dopo anno. Non potevamo non celebrare questa ricorrenza a Roma. Lo sport giovane per eccellenza, nella città più antica, quella eterna, un connubio perfetto”. Tanti gli atleti presenti al World Skate Day, come il campione italiano street, Agustin Aquila, in corsa per un posto al sole dei Giochi di Parigi 2024. E ancora, Francesca Lollobrigida capace di conquistare 16 titoli mondiali e due medaglie olimpiche; la giovane campionessa iridata di artistico inline, Chiara Censori, la leggenda del pattinaggio freestyle romano, Franco Pulicati, 86 anni, con la sua famosa “spaccata”. E poi Alessandro Lorenzo, giovanissimo campione di roller freestyle, presente con altri compagni della Asd Pattinatori del Pincio, le ragazze del She-Wolves Roller Derby, squadra nata del 2013, e quelle della Roller Dance Fam, gruppo di roller dance romano. La manifestazione è stata anche l’occasione per ricordare a tutti lo straordinario appuntamento dei World Skate Games 2024, in programma a settembre, in Italia e a Roma. Il mondiale di tutte le discipline rotellistiche coinvolgerà infatti 4 regioni – Lazio, Abruzzo, Emilia-Romagna, Piemonte – e oltre 12.000 tra atleti, tecnici e delegazioni, provenienti da 100 Paesi, con una partecipazione di decine di migliaia di fan da ogni parte del globo. Una vetrina unica per Roma e per l’Italia che conferma il crescente appeal delle discipline su rotelle, sport urbani, sostenibili e dedicati ai giovani.
– foto ufficio stampa Fisr –
(ITALPRESS).