Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Banca Agricola Popolare di Ragusa, nel 2023 utile netto 30,1 milioni

40

RAGUSA (ITALPRESS) – Si è svolta oggi a Ragusa, presso il Teatro Duemila, l’Assemblea straordinaria e ordinaria dei soci di Banca Agricola Popolare di Ragusa. L’appuntamento ha registrato la più alta affluenza di sempre con oltre 2800 votanti intervenuti presso la sede di Ragusa e in video collegamento da Siracusa e Catania. Modalità introdotta per la prima volta dall’Istituto.
Nel corso dell’Assemblea è stato approvato il bilancio di esercizio di BAPR che, nel 2023, ha registrato un utile netto di 30,1 milioni di euro, il risultato più alto negli 10 anni e un distribuendo delle cedole per 18,9 milioni di euro, fra i più elevati nella storia della Banca.
L’Assemblea di oggi inoltre segna la conclusione del percorso intrapreso dalla banca con l’operazione Lympha che di fatto è riuscita a dare liquidità al titolo e a rafforzare il legame con i soci e con il territorio.
“Per la prima volta BAPR, al fine di consentire alla compagine sociale la più ampia partecipazione ai lavori assembleari e con l’obiettivo di valorizzare al massimo la natura popolare dell’Istituto, ha realizzato l’Assemblea in modalità multisede: a Ragusa, con possibilità di partecipazione dei Soci anche in collegamento audio-video a distanza da Siracusa e Catania, oltre che tramite Rappresentante Designato – ha commentato il presidente Arturo Schininà -. Il percorso intrapreso dalla Banca nel consolidamento della redditività, dell’efficienza e della solidità patrimoniale prosegue con costanza. I continui investimenti e la capacità di generare valore ci consentono di dare la massima soddisfazione alla nostra base sociale, in espansione anno su anno, con oltre 20.000 Azionisti e con crescenti adesioni al Programma Soci Radici”.
Per Saverio Continella, Amministratore Delegato, “l’approvazione del bilancio che ha registrato dei risultati economici e patrimoniali eccellenti e il forte consenso ricevuto oggi dai soci, in continuità con il lavoro svolto in questi anni, conferma che la Banca si regge su fondamenta solide. Con una base sociale in crescita, un business model strutturalmente sostenibile, una consolidata qualità dell’attivo ed un’eccellente solidità patrimoniale la banca adesso può guardare oltre per cogliere pienamente le sfide e le opportunità che il mercato e i territori potranno offrire, consolidando la presenza regionale e attivando servizi avanzati per la clientela”.
– foto ufficio stampa Banca Agricola Popolare di Ragusa –
(ITALPRESS).