Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Bahrami e Dybal con l’Orchestra Sinfonica al Politeama di Palermo

0 25

PALERMO (ITALPRESS) – E’ uno degli appuntamenti più attesi della stagione concertistica della Foss: il concerto di Ramin Bahrami al pianoforte con la direzione dell’Orchestra sinfonica che sarà affidata a Jurek Dyba. Appuntamento venerdì 5 (alle 21) e replica sabato 6 aprile (alle 17). In programma musiche di Johann Sebastian Bach: Aria (dalla Suite n. 3 in re maggiore per orchestra BWV 1068); Concerto n. 1 in re minore per pianoforte e archi BWV 1052; Concerto n. 5 in fa minore per pianoforte e archi BWV 1056 e di Felix Mendelssohn – Bartholdy: Sinfonia n. 5 “La Riforma” in re minore op. 107.
Oltre ad essere il massimo interprete vivente delle opere per strumento a tastiera di Bach, Ramin Bahrami (Teheran, 1976) è anche il testimone oculare di uno dei momenti cruciali della storia del XX secolo. Dopo l’esilio dell’ultimo scià e l’instaurazione della Repubblica Islamica da parte dell’Ayatollah Khomeni, nel gennaio 1979, il padre di Ramin è stato infatti accusato di essere filo-occidentale e il giovale pianista si è rifugiato in esilio nel nostro Paese.
In Italia, Ramin Bahrami ha studiato con Piero Rattalino (che considera in suo secondo padre) e ha posto le basi per una brillante carriera concertistica. Le sue incisioni sono tutte pubblicata dalla Decca, ma Ramin Bahrami è anche l’autore di libri di successo come il memoir “Come Bach mi ha salvato la vita” (2012) e “Il suono dell’Occidente” (2014), entrambi pubblicati da Mondadori e ultimamente “Chopin, il poeta del pianoforte” edito da La Nave di Teseo.
Jurek Dyba?, acclamato direttore d’orchestra, animatore della vita culturale e contrabbassista dei famosi Wiener Philharmoniker. Negli anni 2014-2022 è stato direttore artistico della Sinfonietta Cracovia. Si è esibito con la Beethoven Orchester Bonn, ORF Radio- Symphonieorchester Wien, Tonkùnstler-Orchester, Wiener KammerOrchester, Orchestre Philharmonique de Monte-Carlo, Orchestra dell’Opera Carlo Felice Genova, Czech National Symphony Orchestra, Concerto Kòln, Sinfonia Varsovia, Polish National Radio Symphony Orchestra, Polish Radio Orchestra, NFM Leopoldinum Orchestra e NFM Wroc?aw Philharmonic.
Biglietti concerti (25 euro platea; 20 euro palco; 15 euro anfiteatro con riduzioni del 20% per abbonati 2023/24, docenti, convenzioni e del 50% per studenti, under 16 + accompagnatore, ipovedenti e diversamente abili con necessità di accompagnatore) presso il Botteghino del Politeama o online su Vivaticket.

– Foto: ufficio stampa Foss –

(ITALPRESS).