Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Arnas Garibaldi di Catania, stabilizzati altri 50 lavoratori

0 22

CATANIA (ITALPRESS) – Prosegue il processo di stabilizzazione del personale sanitario e amministrativo dell’Arnas Garibaldi di Catania. E’ quanto si legge in una nota, che sottolinea come, “grazie alle procedure introdotte nel cosiddetto Decreto Milleproroghe del 2023, che ha consentito alle Aziende del Servizio sanitario nazionale di potere stabilizzare il personale dirigenziale e non della Sanità, l’Azienda di piazza Santa Maria di Gesù ha definito in questi giorni la stabilizzazione a tempo indeterminato di 50 nuove unità lavorative, rispondendo al fabbisogno aziendale di personale previsto per l’anno 2024, per un totale di 520 unità negli ultimi 12 mesi”. Queste procedure, prosegue la nota, “sono state rese possibili grazie all’intenso lavoro della Direzione Amministrativa, presieduta da Giovanni Annino, e dell’Unità Operativa di Internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria, Gestione Fondi PSN, Politiche del Personale e Relazioni Sindacali, coordinata da Daniele Sorelli, che ha potuto completare con efficacia e in tempi brevissimi il processo di assunzione per 44 infermieri, 4 medici, un collaboratore amministrativo e un logopedista”.
“Sono ormai centinaia i lavoratori dell’Azienda Ospedaliera Garibaldi che negli ultimi mesi hanno siglato un contratto a tempo indeterminato, abbandonando così definitivamente la condizione di precari – afferma il Commissario Straordinario dell’Arnas Garibaldi, Giuseppe Giammanco -. Siamo felici per i lavoratori e per le loro famiglie, ma anche consapevoli della grande opportunità per la nostra struttura, la quale ha afferrato al volo l’occasione di non disperdere il capitale umano formato in anni”.
– foto ufficio stampa Arnas Garibaldi di Catania –
(ITALPRESS).