Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Morto a Palermo l’imprenditore Vincenzo Chiriaco

0 21

PALERMO (ITALPRESS) – E’ morto a Palermo, dopo una lunga malattia, l’imprenditore Vincenzo Chiriaco. Aveva 85 anni. I funerali saranno celebrati mercoledì, alle ore 10, presso la chiesa di Sant’Espedito nel capoluogo siciliano.
Chiriaco dal 1957 si è occupato delle aziende di famiglia (Società generale farine srl, Eurofarine), che operano nel brokeraggio della filiera cerealicola e suoi derivate (farine, semole) sui principali mercati italiani ed esteri. Dal 2000 al 2005 è stato anche presidente della Camera di commercio di Palermo e dal 2001 al 2004 presidente di Unioncamere Sicilia. Inoltre, tra i tanti e prestigiosi incarichi che ha ricoperto, dal 1999 al 2003 è stato vicepresidente nazionale della Fnaarc, la Federazione degli Agenti di commercio. Ed è stato rappresentante italiano all’Agricoltural Trade Committee di Bruxelles e dal 2002 consigliere di amministrazione della “Fondazione Guglielmo Tagliacarne”. Insignito nel 2004 dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, dal 2005 è stato presidente nazionale di Mondimpresa, Agenzia per la mondializzazione delle imprese. Terminato il mandato di presidente della Camera di commercio di Palermo, è tornato ad occuparsi delle imprese di famiglia, affiancato dal figlio Annibale, che ha ricoperto per quattro volte la carica di vice presidente di Confindustria Giovani ed è stato rappresentante per l’Italia in Confindustria Europa. Nel 2005 è stato nominato anche Console onorario della Repubblica del Cile a Palermo.
– foto ufficio stampa –
(ITALPRESS).