Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Pnrr, Fitto “Clima positivo con Ue, impegnati per sesta e settima rata”

23

ROMA (ITALPRESS) – “Il nostro Paese è quello che ha ottenuto il maggior numero di risultati nell’attuazione del Piano. Il clima è molto positivo e costruttivo con la Commissione Europea. Il piano è in totale avanzamento, siamo impegnati per il 2024 per la sesta e settima rata”. Così il ministro per gli Affari europei, per le politiche di coesione, il Sud e il Pnrr, Raffaele Fitto, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi.
La relazione sull’attuazione del Pnrr “consente di poter evidenziare l’elemento collegato alla spesa. Il dato complessivo è pari a 45,6 miliardi di euro, al 31 dicembre 2022 la spesa era pari a 24,4 miliardi di euro. C’è quindi un rilevante incremento di 21,2 miliardi di euro in più per il 2023”, ha spiegato il ministro.
“Abbiamo superato la fase della progettazione e delle gare di appalto, siamo nella realizzazione di tutti gli interventi. Questo è un elemento rilevante che inciderà molto positivamente sui numeri complessivi della spesa”, ha sottolineato Fitto, che ha chiarito: “Con Giorgetti lavoriamo da sempre in modo positivo, c’è una interlocuzione attenta. I tempi del decreto Pnrr non saranno lunghi, stiamo lavorando bene. Il decreto non ha una scadenza, è necessario fare bene e velocemente ma non in fretta”.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).