Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Illuminazione pubblica a Palermo, Scoma “Diffuse informazioni non rispondenti a realtà”

37

PALERMO (ITALPRESS) – “La percentuale dei guasti degli impianti di pubblica illuminazione di Palermo è in media del 5 per cento, un dato assolutamente fisiologico a fronte di oltre 47 mila punti luce gestiti, più della metà dei quali hanno oltre trent’anni e cioè hanno completato la loro ‘vita tecnica utilè, e a fronte del costante lavoro di verifica e manutenzione effettuato dal personale della società. Lavoro che negli ultimi mesi è stato caratterizzato anche da continui interventi per danni – spesso non riparabili – causati da terze imprese che lavorano con appalti affidati dal Comune al rinnovo dell’illuminazione”. E’ quanto dichiara il presidente di AMG Energia, Francesco Scoma, che aggiunge: “Spiace rilevare che le informazioni diffuse dalla Terza Commissione consiliare sugli impianti di pubblica illuminazione, dopo l’audizione dell’Ugl Chimici, non corrispondono alla realtà”.
“Non c’è alcun contrasto tra i vertici di AMG Energia ed i lavoratori – prosegue il presidente di AMG Energia, Francesco Scoma – La procedura per la selezione del nuovo direttore generale non è stata avviata. Al momento la priorità è completare il percorso per arrivare ad un nuovo contratto di servizio. Questo tipo di disinformazione danneggia la società, il lavoro fatto e tutto quello che si sta facendo per offrire nuove prospettive all’azienda attraverso un nuovo contratto di servizio che sia all’altezza delle sfide da affrontare e su cui è in corso un ampio e serrato confronto con l’amministrazione comunale. Invito, infine, chi ritiene che AMG Energia non sia ‘al passo con i tempì a visitarla e a confrontarsi con l’impegno quotidiano dei suoi dipendenti”.
– foto ufficio stampa Amg Energia –
(ITALPRESS).