Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Disabili, Mattarella “Ogni barriera che si abbatte successo per tutti”

56

TARANTO (ITALPRESS) – “Questa è un’altra tappa importante di questo percorso di civiltà che il movimento paralimpico sta svolgendo, un’occasione importante”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della cerimonia di inaugurazione della quarta edizione del Festival della cultura paralimpica, a Taranto.
“Ogni barriera che si abbatte è un successo per tutta la società – ha aggiunto il capo dello Stato – e in questi anni il movimento paralimpico è riuscito a far abbattere molte barriere. Tante persone hanno avuto la possibilità di esprimersi, di trovare il modo di realizzarsi, di far emergere talenti che avevano, superando condizionamenti ed ostacoli che comprimevano questi talenti. Sappiamo che ci sono tanti altri talenti ancora inespressi che non trovano modo di esprimersi perchè non viene offerta loro la possibilità, e questa è una sfida importante che riguarda l’intero movimento paralimpico”.
Per Mattarella “c’è un legame inscindibile tra sport e libertà, e le vostre esperienze dimostrano quanto lo sport sia importante per raggiungere questi obiettivi. I successi raggiunti, le medaglie vinte – ha aggiunto rivolgendosi agli atleti paralimpici – sono un successo straordinario. Queste medaglie che conquistate danno orgoglio all’intero Paese, consentono di seguire con maggior attenzione lo sport paralimpico, ma soprattutto servono da sollecitazione per tanti altri ragazzi ad impegnarsi nello sport paralimpico, a far vedere a tutti che ci si può realizzare, si possono esprimere talenti che ci sono e di cui il Paese ha bisogno, per questo è importante quello che fate, andate avanti”.

– Foto ufficio stampa Quirinale –

(ITALPRESS).