Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Medio Oriente, Tajani “Seguiamo ogni minuto situazione italiani a Gaza”

56

MILANO (ITALPRESS) – “A Gaza ci sono 14 cittadini italiani e cinque loro familiari e ci auguriamo possano uscire dalla Striscia quando ci sarà l’accordo. Noi li stiamo seguendo minuto per minuto attraverso il nostro consolato di Gerusalemme che ha la competenza sulla Striscia”. Così il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, a margine del primo incontro pubblico del Laboratorio sulla ricostruzione dell’Ucraina in Triennale a Milano. E poi rispetto all’ipotesi, da parte dell’Italia, di inviare altri aiuti umanitari a Gaza, ha aggiunto: “Assolutamente sì”. “Ieri è arrivato il primo aereo” italiano – ha ricordato – . “Il nostro ambasciatore al Cairo si è preoccupato di far consegnare tutti gli aiuti umanitari alla Mezzaluna Rossa egiziana e ci auguriamo che i tir quanto prima possano entrare attraverso il valico di Rafah nella Striscia di Gaza, per far sì che la popolazione civile possa avere quanto prima i nostri aiuti”, ha concluso.

– Foto: Agenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).