Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Policlinico di Palermo, consegnata l’ambulanza donata da Enav

58

PALERMO (ITALPRESS) – Si è svolta questa mattina al Policlinico di Palermo la cerimonia di consegna dell’ambulanza donata da Enav, l’Ente nazionale per l’assistenza al volo. Presenti il Commissario straordinario dell’AOUP Maurizio Montalbano, l’amministratore delegato di Enav Pasqualino Monti, il presidente della Scuola di Medicina, Marcello Ciaccio, e l’ex Commissario per l’Emergenza Covid di Palermo, Renato Costa.
Enav aveva donato il mezzo di soccorso alla Struttura commissariale per l’Emergenza Covid di Palermo, allora guidata da Renato Costa, responsabile della Medicina nucleare dell’Azienda ospedaliera universitaria, con la previsione che a fine emergenza fosse destinato a un’azienda sanitaria o ospedaliera della città. E Costa aveva indicato come destinazione finale della donazione il “Paolo Giaccone”.
“I gesti di generosità vanno sempre sottolineati e l’incontro di oggi ci consente di ringraziare il dottore Pasqualino Monti, Ad di Enav, per aver donato un’ambulanza alla struttura commissariale di Palermo per l’emergenza Covid-19 e il dottore Renato Costa per avere, a sua volta, trasferito il mezzo nella disponibilità dell’Aoup – ha sottolineato il Commissario del policlinico Maurizio Montalbano -. Enav ha donato 125mila euro, con la somma residuata dopo l’acquisto dell’ambulanza, costata 95.770 euro, l’Azienda ospedaliera universitaria sta provvedendo all’acquisto di un mezzo elettrico per il trasporto interno”.
“Credo che le aziende come la nostra, oltre alla propria mission, ovvero la gestione dello spazio aereo nazionale e garantire la sicurezza dei voli, debbano anche avere un’attenzione di carattere sociale verso i territori in cui operano e manifestare un sostegno alle istituzioni locali e a strutture come quella in cui ci troviamo oggi – ha spiegato Pasqualino Monti -. Il contributo di ENAV SpA, e della sua classe dirigente, al Policlinico Giaccone si inserisce in un programma più ampio di supporto alla comunità che abbiamo intrapreso già da qualche tempo e che continuerà certamente nei prossimi anni”.
“Ringrazio il Dottore Monti per l’attenzione al sociale e alle problematiche di una struttura sanitaria e del nostro Policlinico in particolare – ha evidenziato il presidente della Scuola di Medicina Marcello Ciaccio -. Questa donazione, che darà un concreto aiuto al trasporto dei pazienti, arricchisce l’Azienda universitaria, la Facoltà e l’Ateneo ed è un segnale per la città estremamente importante”.
Costa ha aggiunto che “la collaborazione tra la struttura commissariale della città metropolitana di Palermo e l’ENAV è iniziata sin da subito con presidi fissi di tamponi prima e vaccini poi presso l’aeroporto di Punta Raisi, così come con l’Autorità portuale presso il porto di Palermo. La donazione dell’ambulanza alla struttura commissariale prevedeva che a fine emergenza la stessa fosse destinata a una azienda della città metropolitana. A me – ha spiegato – è sembrato ovvio indicare come destinazione finale della donazione il Policlinico “Paolo Giaccone” in quanto, prima della fiera del Mediterraneo, la sede del Commissario straordinario per l’emergenza Covid era allocata presso locali dell’Aoup e poi perchè dipendente dell’Azienda ospedaliera universitaria”.

– foto ufficio stampa Policlinico di Palermo –
(ITALPRESS).