Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Medio Oriente, Tajani “Noi lavoriamo per la pace”

63

ROMA (ITALPRESS) – “Non ci sono problemi per i nostri militari che sono al confine tra Libano e Israele in un territorio controllato dagli hezbollah che sono vicini all’Iran che in qualche modo ha lanciato messaggi di solidarietà ai palestinesi”. Così il vicepremier e ministro degli esteri, Antonio Tajani, intervenendo al Tg4. “L’attacco contro la città di Tel Aviv è ancora in corso in questo momento. Questo significa che hanno molti mezzi a loro disposizione e che è un attacco predisposto anche via terra e molto ben organizzato. Si è svolto tutto senza lasciar trapelare alcunchè. Noi lavoriamo per la pace e abbiamo lanciato messaggi di solidarietà ad Israele che sa di poter contare sulla nostra amicizia. Continuiamo come è nostro dovere a tutelare i nostri concittadini che sono in questo momento in Israele fornendo tutte le notizie utili a loro e alle famiglie qui in Italia. Al momento non c’è nessun cittadino italiano ferito o scomparso. Non ho notizie negative, per fortuna”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).