Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Vittoria, durante un servizio di controllo del territorio i Carabinieri denunciano un giovane vittoriese per detenzione di 14 g. di hashish suddiviso in dosi pronte per la cessione

197

Continuano senza sosta i controlli del territorio del Comando Provinciale dei Carabinieri di Ragusa, con attività di contrasto ai reati in materia di sostanze stupefacenti.
In particolare, nella serata del 27 u.s., i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, durante l’espletamento di un servizio di prevenzione di controllo del territorio nelle vie periferiche della città ipparina, hanno notato un giovane che dapprima si aggirava con fare sospetto in una zona defilata e poi si avvicinava ad un’autovettura con all’interno dei ragazzi. Pertanto decidevano di approfondire i controlli e identificavano il giovane in S.G., vittoriese di ventuno anni, il quale ha immediatamente manifestato una insofferenza alle attività degli operanti non fornendo neanche una motivazione plausibile sulla sua presenza in loco.
I militari, espletati i primi accertamenti, hanno percepito la presenza di un forte odore di sostanza stupefacente provenire dal giovane, motivo per cui hanno approfondito i controlli su S.G. rinvenendo, occultato all’interno del suo borsello, della sostanza stupefacente di tipo hashish, per un peso complessivo di circa 14 grammi, suddiviso in dosi pronte per la cessione a terzi ed in particolare confezionato in bustine di plastica trasparenti.
Al termine delle attività i militari, rilevato il quantitativo dello stupefacente e le modalità di confezionamento che escludevano ogni valutazione su una presumibile detenzione per uso esclusivamente personale, hanno proceduto nei confronti di S.G. a deferirlo in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente di tipo hashish.