Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Ispica, arrestato un 51enne per maltrattamenti in famiglia

89

Nel corso della giornata odierna i militari della Stazione Carabinieri di Ispica, hanno tratto in arresto, in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Ragusa, un 51enne del posto, separato, censurato, resosi responsabile dal periodo di giugno 2019 ad ottobre 2020 del reato di maltrattamenti in famiglia.
L’uomo infatti aveva posto in essere atteggiamenti violenti consistiti in reiterate minacce verbali e fisiche nei confronti della compagna, ingenerandole uno stato di timore, tale da far collocare la donna in una struttura protetta.
Così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Ragusa, dove espierà la pena di 2 anni di reclusione.
L’attività in oggetto è frutto della perseverante attenzione che i militari della Compagnia Carabinieri di Modica rivolgono al fenomeno della violenza ai danni di vittime vulnerabili.
In un contesto sociale all’interno del quale la violenza rappresenta una vera e propria emergenza sociale, risultanze simili assumono la veste di monito nei riguardi di quella fetta di popolazione che, ancora oggi, è incline ad assumere atteggiamenti violenti.
Per tale motivo ed al fine di evitare che comportamenti del genere possano accadere, i Carabinieri si dedicano in modo precipuo a questo settore, cercando di carpire qualsiasi elemento che possa far presagire situazioni patologiche.