Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Tre punti al debutto per il Napoli, Braga battuto 2-1

42

BRAGA (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – Debutto da tre punti per il Napoli in Champions. I campioni d’Italia in carica passano per 2-1 a Braga grazie a una rete di capitan Di Lorenzo in chiusura di primo tempo e a una goffa autorete nel finale, arrivata subito dopo il momentaneo pareggio avversario. I lusitani partono forte e al 2′ vanno vicini al vantaggio con Horta, che si gira in area e tira trovando il salvataggio decisivo in scivolata di un difensore che sporca la conclusione in angolo. Due minuti dopo, un’amnesia difensiva di Fonte smarca di fatto Osimhen che però sciupa tutto davanti a Matheus colpendolo in pieno. Il portiere si ripete all’11’, quando nello spazio di pochi secondi effettua due grandi parate sui colpi di testa di Osimhen prima e Di Lorenzo poi. Poco dopo, Garcia è già costretto al primo cambio a causa dell’infortunio accorso a Rrahmani, sostituito da Ostigard. Al 21′ è Osimhen a riprovarci, ma la sua incornata su traversone dalla destra di Politano finisce a lato di poco. L’attaccante nigeriano è sfortunato al 25′, quando centra in pieno la traversa dal limite con un gran destro. Gli ospiti trovano il meritato vantaggio in avvio di recupero. Kvaratskhelia mette dentro dalla sinistra, Osimhen appoggia di testa all’indietro e Di Lorenzo infila Matheus con un bel sinistro al volo. E’ l’1-0 con cui le due squadre vanno negli spogliatoi. I campani si rendono subito pericolosi al 4′ della ripresa, quando Matheus deve mettere i pugni per respingere un colpo di testa di Anguissa. Gli uomini di Garcia si mangiano il possibile raddoppio al 28′ con Zielinski, che sciupa un assist al bacio di Di Lorenzo concludendo a lato con il mancino da ottima posizione. La sfida sembra indirizzata, ma al 39′ arriva la doccia fredda per i partenopei quando Zalazar crossa dalla destra per Bruma che insacca di testa per l’1-1 anticipando Juan Jesus. La reazione degli azzurri è quasi immediata e al 43′ trovano il 2-1 che vale la vittoria. Zielinski crossa forte in area dalla sinistra trovando la deviazione di Niakatè che infila imparabilmente il proprio portiere. Nel finale, il Braga sfiora il pareggio a pochi istanti dal fischio finale colpendo un palo con Pizzi, ma Di Lorenzo e compagni possono tirare un sospiro di sollievo. Il risultato non cambierà più. Grazie a questa vittoria, il Napoli sale così in vetta al suo girone insieme al Real Madrid. Le due squadre si affronteranno nella prossima giornata, martedì 3 ottobre, al Maradona.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).