Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Incendi in Sicilia, parte la Class action

50

PALERMO (ITALPRESS) – A seguito dell’iniziativa lanciata nelle scorse settimane, attraverso i media e social, dallo chef Bonetta dell’Oglio, lo studio legale Palmigiano e Associati, che da anni si occupa della tutela di cittadini ed imprese per le inefficienze della pubblica amministrazione, è stato incaricato di seguire la class action per gli incendi che hanno colpito la Sicilia questa estate. E’ quanto si legge in una nota. Quasi un migliaio di adesioni arrivate, sia da privati ed imprese che hanno subito danni e vogliono chiedere il risarcimento ma, anche da coloro che, anche se non colpiti dagli incendi, si sono anche aggiunti, con il grido “Io ci sono”, per far sentire la loro voce agli enti competenti, affinchè vengano adottate misure di prevenzione al fine di evitare in futuro nuovi disastrosi incendi, sottolinea la nota.
“Siamo stanchi di subire le inefficienze della pubblica amministrazione – ha dichiarato Bonetta Dell’Oglio – e vogliamo far sentire sia come cittadini che come imprenditori. Stiamo anche valutando la costituzione di un comitato”.
E’ intervenuto sulla vicenda anche l’avvocato Alessandro Palmigiano, Managing Partner di Palmigiano e Associati, che segue il caso insieme ai colleghi Luca Panzarella e Maria Grazia Cartabellotta: “Abbiamo già inviato le istanze di accesso alle pubbliche amministrazioni per verificare tutta la documentazione, dai piani di prevenzione ai piani di intervento ed i nostri tecnici li stanno esaminando per rilevare le eventuali responsabilità per l’accaduto”.
Intanto, si terrà domani, alle ore 16, un incontro presso la sede di Palmigiano e Associati di Via Rosolino Pilo 11, a Palermo, per meglio chiarire l’iniziativa. La partecipazione in presenza è limitata e si seguirà l’ordine di arrivo delle adesioni, fanno sapere dallo studio legale. Per tutti gli altri sarà comunque possibile partecipare attivamente attraverso un collegamento con piattaforma zoom, con apposito link che verrà trasmesso prima dell’incontro. La riunione verrà trasmessa anche in diretta Facebook. Per informazioni e adesioni, scrivere a incendi@palmigiano.com.
– foto ufficio stampa studio legale Palmigiano –
(ITALPRESS).