Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Allegri “Juve ottimo mercato, Napoli favorito per scudetto”

45

TORINO (ITALPRESS) – “Abbiamo condiviso tutto su quello che era il mercato in uscita e in entrata. Cambiare le facce dei giocatori tanto per cambiare non aveva senso. Con l’input della società, abbiamo voluto mantenere una squadra competitiva e nello stesso tempo sostenibile. E’ stato fatto un ottimo mercato, abbiamo una squadra ottima, competitiva, con la prospettiva di credere che Vlahovic sta facendo meglio rispetto all’anno scorso, per Chiesa è un anno nuovo, Pogba cercheremo di gestirlo finchè non raggiungerà una condizione ottimale e che i ragazzi crescano ulteriormente”. Lo ha detto Massimiliano Allegri commentando la chiusura del calciomercato della Juventus in conferenza stampa alla vigilia della gara in casa dell’Empoli. “Il nostro primo obiettivo di quest’anno è arrivare al 30 dicembre e vedere a che punto siamo in classifica: rimanere tra le prime quattro o rimanere attaccati alle prime quattro per poi giocarci le nostre carte nella seconda fase del campionato con obiettivo di entrare nelle prime quattro e di giocare l’anno prossimo la Champions”. Per vincere lo scudetto, invece, “servono tra gli 86 e i 90 punti. La griglia è difficile farla, il Napoli è favorito perchè ha vinto lo scudetto, il Milan anche ieri ha fatto un’ottima partita però siamo solo all’inizio. Dobbiamo concentrarci su di noi, ci saranno Napoli, Inter, Milan, Juventus, Atalanta, Roma, Lazio e Fiorentina: tra queste squadre usciranno le prime quattro”. Intanto, la squadra bianconera è attesa domani dalla sfida del Castellani contro l’Empoli. “Le insidie di domani sono le insidie di tutte le partite. L’Empoli cercherà di fare i primi punti del campionato, noi dovremo dare continuità. Troveremo una squadra che gioca, solida, tecnica, non sottovalutando quello che è l’Empoli”. Il tecnico bianconero ha poi dato un paio di indicazioni di formazione aggiungendo che in difesa c’è “un dubbio tra Alex Sandro e Gatti”, a centrocampo in cabina di regia al momento “Locatelli è titolare”, mentre in porta Szczesny “non ci sarà, rientrerà dopo la sosta. Sta meglio ma non è in condizione di giocare”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).