Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Centrodestra conquista Latina, a Brescia si conferma il centrosinistra

0 13

ROMA (ITALPRESS) – Saranno i ballottaggi in programma il 28 e 29 maggio a decidere i sindaci di Ancona, Brindisi, Vicenza, Pisa e Siena, mentre il centrodestra conquista Latina e si conferma a Sondrio, Treviso e Imperia e il centrosinistra vince a Brescia e Teramo: è l’esito del primo turno delle elezioni amministrative del 14-15 maggio, che hanno fatto segnare un calo dell’affluenza al 59% (-2%).
Dopo la vittoria, Matilde Celentano – il primo sindaco donna nella storia di Latina – si è detta “molto emozionata e orgogliosa di prendere le redini di questa città: lo faremo con una maggioranza coesa e con un lavoro di squadra”. L’ex ministro dell’Interno e sindaco uscente Claudio Scajola stravince a Imperia, dove conquista quasi il 63% dei voti. Il centrodestra riconferma anche Marco Scaramellini a Sondrio col 57,86% dei voti, mentre il sindaco leghista Mario Conte sfiora il 65% delle preferenze a Treviso. Due conferme al primo turno per il centrosinistra: Laura Castelletti – primo sindaco donna di Brescia – supera il 54%.
“Questo risultato è figlio del buon governo di questi dieci anni”, ha detto Castelletti, vicesindaca uscente dell’amministrazione Del Bono. A Teramo Gianguido D’Alberto, sostenuto dal ‘campo largò del centrosinistra più M5S e civici, si afferma su Carlo Antonetti del centrodestra.
Si deciderà al ballottaggio la sfida ad Ancona tra il candidato del centrodestra Daniele Silvetti e Ida Simonella, esponente del centrosinistra. A Pisa, l’esponente del centrodestra Michele Conti ha visto sfumare la vittoria al primo turno per soli 15 voti su Paolo Martinelli (csx): confronto rimandato al weekend del 28-29 maggio. Il centrosinistra è fuori dal ballottaggio a Terni, dove si profila la sfida tra il candidato del centrodestra Orlando Masselli, e Stefano Bandecchi, presidente della Ternana calcio e di Unicusano, sostenuto da Alternativa popolare e liste civiche. A Massa il ballottaggio sarà tra il sindaco uscente Francesco Persiani (ricandidato con l’appoggio di Lega e Forza Italia, ma non di Fratelli d’Italia), ed Enzo Romolo Ricci, che corre per il centrosinistra. A Siena si sfideranno Nicoletta Fabio, sostenuta dal centrodestra, e Anna Ferretti, candidata del centrosinistra. A Brindisi il confronto sarà tra Giuseppe Marchionna e Roberto Fusco, appoggiato da centrosinistra e M5s. Si profila il ballottaggio anche a Vicenza, tra il candidato di centrosinistra Giacomo Possamai in vantaggio sul sindaco uscente, Francesco Rucco.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Generated by Feedzy