Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Lega Navale e Arnas Garibaldi di Catania varano progetto “Vela & Salute”

0 21

POZZALLO (RAGUSA) (ITALPRESS) – Parte da Pozzallo, domani, l’evento VELA & SALUTE, organizzato dalla Lega Navale Italiana in collaborazione con il Dipartimento Materno-Infantile dell’Arnas Garibaldi di Catania.
“Il progetto – si legge in una nota – si pone l’obiettivo di una navigazione a vela con imbarcazioni, già sequestrate dall’Autorità Giudiziaria alla delinquenza organizzata e consegnate alle sedi periferiche della Lega Navale Italiana, che ritrovano una nuova identità nella legalità, nella prevenzione sanitaria, nella solidarietà ed inclusione per un mare senza barriere”. “L’attività marinaresca, che si svolgerà lungo la costa della Sicilia Orientale – sottolinea la nota -, è destinata ad Enti ed Associazioni che curano varie disabilità e che troveranno nella presenza delle imbarcazioni della Lega Navale Italiana in ciascuna sede un momento di condivisione ed inclusione nello spirito di un mare senza barriere di ordine economico, fisico e sociale. In particolare, quest’anno l’attenzione è puntata sulla prevenzione della Talassemia nonchè la diffusione della cultura della donazione del sangue”.
Dopo la partenza dal porto di Pozzallo, che sarà preceduta da una breve cerimonia, le imbarcazioni faranno tappa a Marzamemi, Siracusa, Augusta, Catania, Riposto, Messina, Milazzo, Lipari ed Acitrezza, per un vero e proprio tour socio-solidale che si concluderà il 30 maggio.
Il 19 maggio, in occasione della tappa catanese, gli equipaggi della flottiglia si fermeranno all’Arnas Garibaldi per un convegno sulle Emoglobinopatie dal titolo “La prevenzione va in porto”, con la responsabilità scientifica di Roberta Sciortino, ematologa dell’Unità di Talassemia dell’Arnas Garibaldi, che vedrà la partecipazione di illustri relatori quali Maria Domenica Cappellini, dell’Università Cà Granda di Milano, Raffaella Origa, Presidente della Società Italiana Talassemia ed Emoglobinopatie (SITE), Lucia De Franceschi, dell’Università di Verona, Giovanna Russo, dell’Università di Catania, Gianluca Forni, Presidente della Fondazione FORANEMIA, nonchè Aurelio Maggio, Direttore dell’Ematologia dell’ospedale Cervello di Palermo.
A ricevere gli ospiti saranno il Commissario Straordinario dell’Arnas Garibaldi, Fabrizio De Nicola, e il Delegato per la Sicilia orientale della Lega Navale Italiana, ammiraglio Agatino Catania. Tra i saluti istituzionali sono previsti gli interventi di Claudio Pulvirenti, Direttore dell’USMAF della Regione siciliana, Giuseppe Giammanco, Direttore sanitario dell’Arnas Garibaldi, Francesco Di Raimondo e Martino Ruggeri, rispettivamente Direttore della Scuola di Specializzazione di Ematologia e Direttore della Scuola di Specializzazione di Pediatria dell’Università di Catania, quelli di Giuseppe Ettore, Direttore del Dipartimento Materno-Infantile dell’Arnas Garibaldi e quelli di Roberto Lisi, Responsabile dell’Unità di Talassemia della stessa Azienda Ospedaliera.
foto ufficio stampa Arnas Garibaldi di Catania
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy