Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Il Torino passa a Marassi, Buongiorno e Pellegri stendono la Samp

85

GENOVA (ITALPRESS) – Il massimo col minimo sforzo. Il Torino vince a Marassi 2-0 con le reti di Buongiorno e Pellegri e spinge sempre più verso la serie B la Sampdoria. La squadra di Stankovic si consegna ai granata: percentuali abbastanza nette sul possesso palla (nel primo tempo ha sfiorato l’80% per gli ospiti) e statistiche che testimoniano una gara a senso unico. Il Torino parte forte, mantiene il possesso palla e la fa girare con buona padronanza anche se di tiri in porta non se ne vedono. Singo cerca di impensierire Ravaglia ma Nuytinck ci mette il corpo, poi Gabbiadini cerca il tiro, palla alta. Al 18′ Vojvoda prova l’esterno a giro, palla sul fondo. Mezz’ora poi Ilic crossa verso Buongiorno che stacca di testa e firma il vantaggio granata. Gli ospiti reclamano un rigore (intervento di Augello su Singo) poi Ravaglia è miracoloso su Vlasic (37′) dopo un cross di Seck. Sul corner Sanabria va di testa, sfera fuori di un soffio. Il Torino domina, Ravaglia salva ancora su Sanabria (40′). Nella ripresa Gabbiadini cerca inutilmente fortuna (4′), poi Sanabria (25′) ubriaca di finte la difesa avversaria prima di saettare fuori. Quagliarella resta in panchina mentre Stankovic inserisce Malagrida e Paoletti al posto di Cuisance e Rincon. Un doppio ingresso che non cambia molto, anzi, sa quasi di resa. A 10′ dal termine Miranchuk sfiora l’incrocio dei pali, poi altri due cambi mentre Murru e Quagliarella restano in panchina. Buongiorno ferma in extremis Lammers (40′) – zero tiri in porta per i blucerchiati al triplice fischio – e a partita praticamente finita l’ex genoano Pellegri sigla il raddoppio, andando a esultare sotto la Sud e accendendo gli animi. Per la Samp la retrocessione è ormai qualcosa di più di un fantasma.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).