Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Decide Zapata, Atalanta corsara 2-1 in casa del Toro

74

TORINO (ITALPRESS) – Tre punti che in questo momento della stagione hanno un peso specifico notevole. L’Atalanta vince 2-1 in casa del Torino grazie alle reti di Zappacosta e Zapata, inutile il gol del momentaneo pareggio siglato da Sanabria: secondo successo consecutivo per i bergamaschi che salgono a quota 55 punti, a -2 da Milan e Roma, entrambe appaiate al quarto posto. Dodicesimo ko per la squadra di Juric, che dice addio definitivamente alla complicata rimonta europea. Entrambi i tecnici lo avevano ribadito alla vigilia: gara complicata e con pochi sbocchi, la classica partita a scacchi. La trama del match non ha tradito le aspettative, a parte qualche sgasata sulle corsie esterne il ritmo del primo è stato scandito dai lampi individuali: ci ha pensato Zappacosta al 34′, con un’azione personale, a trovare la rete del vantaggio con un diagonale da posizione impossibile. Una doccia fredda per i granata che hanno provato a rispondere nel secondo tempo, ma la squadra di Juric si è affidata alla qualità dei trequartisti. Al 13′ della ripresa Koopmeiners non è riuscito a sfruttare un pallone sul limite dell’area avversaria, Rodriguez invece ha chiamato Sportiello all’intervento dopo un mancino dalla distanza. Il pareggio dei padroni di casa è arrivato al 30′ della ripresa quando Sanabria è stato rapido ad anticipare i difensori nerazzurri sull’ottimo intervento di Sportiello, abile ad opporsi sulla conclusione da lontanissimo di Miranchuk. Dopo la rete incassata l’Atalanta ha dato la sensazione di poter strappare i tre punti a un Torino che si è abbassato troppo, ci ha pensato Duvan Zapata ad inventarsi il gol vittoria: accelerazione da fermo a bruciare Schuurs, dribbling a rientrare e tiro sul secondo palo a beffare Milinkovic-Savic.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).