Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Ragusa, precari Covid: l’ASP proroga i contratti di alcune figure fino a fine anno

102

In conformità alla recente direttiva del Dipartimento Pianificazione Strategica dell’assessorato regionale alla Salute, che richiama il protocollo sottoscritto il 31 marzo fra l’assessorato medesimo e alcune organizzazioni sindacali rappresentative della dirigenza e del comparto del Servizio Sanitario Regionale, l’ASP di Ragusa, con delibera n.1023 del 28 aprile, ha disposto il mantenimento in servizio, fino al 31 dicembre 2023, per i seguenti profili del ruolo sanitario: 86 infermieri; 2 infermieri pediatrici; 55 operatori socio-sanitari; 2 assistenti sanitari; 2 tecnici sanitari di laboratorio biomedico. Per gli altri profili in scadenza il 30 aprile, non è stato possibile procedere col mantenimento in servizio.
Riguardo ai profili del ruolo amministrativo, invece, l’ASP ha disposto il mantenimento in servizio di 7 collaboratori amministrativi e 47 assistenti amministrativi, fino al 15 giugno 2023, nelle more di aggiornare il Piano del fabbisogno del personale e individuare, come da direttiva regionale, i posti vacanti da destinare alle procedure di stabilizzazione e concorso pubblico.