Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

La Fiorentina perde 3-2 con il Lech Poznan ma va in semifinale

68

FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina si qualifica alle semifinali di Conference League nonostante la sconfitta interna contro il Lech Poznan. Dopo l’1-4 dell’andata per la squadra di Italiano, i viola cedono 2-3 ai polacchi, che si sono trovati avanti 0-3 al 25′ della ripresa. Come era accaduto già nel turno degli ottavi i gigliati non gestiscono al meglio il cospicuo vantaggio accumulato nella prima partita e subiscono non solo una rete nei minuti iniziali, ad opera di Afonso Sousa, ma anche altre due nel cuore della ripresa che rimettono in ballo tutto fino al gol di Sottil a 12′ dalla fine che scaccia gli incubi gigliati. La Fiorentina gioca una partita sotto tono, forse perchè pensa ad un’avversaria facilmente controllabile, con Jovic che fallisce ancora una volta la grande chance della maglia da titolare e Sottil riproposto come esterno sinistro offensivo che fa pochissimo per mettersi in mostra. Pesa nei gigliati soprattutto l’assenza di Amrabat, fuori per infortunio, e diventato col passare dei mesi forse l’unico vero cervello della squadra ed interprete del ruolo di centrocampista centrale. La scelta del tecnico del Lech Poznan van der Brom di schierare i suoi uomini col 3-4-1-2 si rivela davvero fastidiosa per i viola che faticano a prevalere sulle seconde palle, ed inoltre gli ospiti a differenza dell’andata spezzettano maggiormente il gioco rendendo non fluida la manovra dei toscani. I sogni dei polacchi di una clamorosa rimonta, iniziati con la rete di Afonso Sousa bravo a sfruttare un errore difensivo di Venuti, aumentano al 65′ quando l’arbitro fischia un calcio di rigore per fallo in area di Terzic su Skoras, con Velde che spiazza dal dischetto Terracciano e diventano concreta realtà 5′ più tardi quando arriva lo 0-3 con Sobiek. A salvare la qualificazione viola ci pensa una rete di Sottil che manda in estasi il Franchi che a quel punto può esultare e tirare un enorme sospiro di sollievo. Nel finale di gara il Lech Poznan prova un ultimo assalto ma è la Fiorentina a fare una seconda rete con Castrovilli e a sigillare il passaggio dei gigliati in semifinale.
– foto Image –
(ITALPRESS).