Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Migranti, Piantedosi “Un Paese da solo non può farsene carico”

72

ROMA (ITALPRESS) – “La sicurezza ha innanzitutto cambiato prospettiva, tanto si amplia la domanda di vivere sicuri tanto si fa più complesso il concetto di sicurezza”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, intervenendo nel corso delle celebrazioni del 171mo anniversario della fondazione della Polizia di Stato. “E’ emersa negli anni una categoria di sicurezza intesa come bene pubblico. Tutto ciò che è sottratto alla sicurezza – ha aggiunto – è sottratto al vivere civile, è un furto di beni immateriali. Se questo è stato il concetto di evoluzione di sicurezza, possiamo affermare che la Polizia di Stato ne incarna tutti i principi e i valori”.
Il ministro ha poi spiegato come “viviamo in un’epoca in cui lo scenario mondiale è attraversato da numerose grandi crisi di cui non sembra più possibile indicarne ogni singola causa e di conseguenza una singola soluzione. Non è solo nei grandi sconvolgimenti che emerge il ruolo di salvaguardia della Polizia di Stato: ormai da lungo tempo avete affiancato alle vostre tradizionali funzioni anche inedite forme di fenomeni complessi. Penso, per esempio, alla gestione dell’immigrazione del cui governo difficilmente può farsi carico un Paese al di fuori dell’azione congiunta lucida e organizzata a livello europeo”.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-