Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Acate, la sciarpa si impiglia nel trapano: muore asfissiato un 91enne

114

Un 91enne di Acate ha perso la vita strangolato dalla sua sciarpa. Secondo quanto reso noto finora, Antonio Campo stava lavorando con un trapano elettrico nella sua abitazione di via Michele Amari per alcune faccende domestiche quando la sciarpa si è incastrata negli ingranaggi dello strumento, attorcigliandosi in pochissimo tempo intorno al collo asfissiandolo.

Il 91enne ipovedente sarebbe morto così e il suo corpo è stato trovato poco tempo dopo in casa. L’anziano stava probabilmente tagliando della legna da rivendere, come era solito fare da anni. Quando si è verificato il fatto, il 91enne era solo in casa. A trovarlo sarebbe stata l’anziana moglie, che ha allertato subito le autorità e i sanitari del 118 accorsi immediatamente sul posto.

Nonostante l’intervento tempestivo del personale medico per cercare di salvargli la vita, per il 91enne non vi era già più nulla da fare. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso e le forze dell’ordine sono intervenute per effettuare i primi rilievi utili a chiarire cosa fosse accaduto nell’abitazione di Acate. Dopo poco tempo, però, i militari hanno appurato che il decesso era dovuto a un tragico incidente domestico e i familiari hanno potuto disporre le esequie. I funerali si sono svolti oggi, mercoledì 15 marzo alle 15.30 nella Chiesa Madre di Acate.