Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Giarratana, il paese si stringe alla famiglia per l’ultimo saluto a Rosalba Dell’Albani

125

Si sono svolti oggi presso la Chiesa Madre Maria SS Annunziata a Giarratana i funerali di Rosalba Dell’Albani, la donna di 52 anni uccisa dal cognato con un coltellata nella casa dell’anziana madre. Ad officiare le esequie il Vescovo di Ragusa, Mons. La Placa. Per l’ultimo saluto alla donna la chiesa era gremita  da tanta gente ancora scossa dal dolore e dall’incredulità.  In prima fila la sua famiglia, il marito e i tre figli, che hanno accompagnato nell’ultimo viaggio la moglie e la madre.

Mons. La Placa  ha esordito nella sua omelia con queste parole: “Come un ladro nella notte, la morte ti è venuta a prendere. Giarratana è sconvolta. Da sabato siamo avvolti da un silenzio, un silenzio di morte, un silenzio insopportabile. Per Rosalba stava per cominciare un nuovo giorno, stava per concludersi una notte che sembrava come le altre. Rosalba lascia un marito e tre figli, a loro va tutto il nostro pensiero. Adesso  può riposare in pace, ma continuerà a vegliare sui suoi cari. Facciamo in modo che la morte di Rosalba non cada nell’oblio. Mai più un violenza, ma solo perdono e riconciliazione”