Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

“Think About Tomorrow”, da Eni l’orientamento per formazione e lavoro

0 9

ROMA (ITALPRESS) – Dopo la tappa di Milano, anche Roma ha ospitato il “Think About Tomorrow”, l’iniziativa di Eni per l’orientamento verso il mondo dell’università e del lavoro. Il progetto è rivolto agli studenti iscritti al terzo, quarto e quinto anno di scuola superiore, provenienti dal territorio nazionale, proprio per fornire loro strumenti utili per fare una scelta consapevole sul proprio percorso post-diploma. La giornata romana si è aperta con l’intervento di Gennaro Cangiano, Head of Recruiting & Employer Branding di Eni, che durante l’incontro nella storica sede della compagnia energetica a Piazzale Mattei ha passato in rassegna temi ed obiettivi dell’incontro, raccontando quello che è stato il proprio percorso nel mondo del lavoro.
“L’accesso al mondo del lavoro o alla carriera universitaria è una fase di snodo importante nella vita di una persona, almeno così è stato per me – le parole di Cangiano nel sottolineare l’importanza di questi passi – avere la giusta consapevolezza e le giuste informazioni è molto importante. In questo momento storico per fortuna i mezzi che abbiamo a disposizione ci vengono in soccorso”. Fornire ai partecipanti una visione sul mondo della formazione post-scolastica e sulla situazione attuale del mercato con dati sull’occupazione è uno dei temi cardine del progetto. Per quanto riguarda l’evento organizzato a Roma, nell’edizione 2023 del “Think About Tomorrow” sono intervenuti referenti di spicco dei principali atenei del territorio: l’Università LUISS Guido Carli e l’Università Sapienza di Roma. Le due Università sono state rappresentate dalla Professoressa Tiziana Pascucci (Prorettrice alle Politiche per l’Orientamento e il Tutorato – Sapienza) e dalla Professoressa Maria Isabella Leone (Economia, Gestione delle Imprese e Gestione dell’Innovazione – LUISS), che dopo i rispettivi interventi hanno risposto alle tante domande dei ragazzi presenti in sala. Sono stati forniti dati sull’occupabilità, nonchè sulle prospettive di inserimento nei settori tecnico-scientifici. Ci si è soffermati, in particolare, sul concetto di auto-imprenditorialità come competenza personale capace di trasformare l’intuizione in qualcosa di concreto, di produrre quindi business e, allo stesso tempo, raggiungere la propria soddisfazione personale. Lo scopo dell’iniziativa è inoltre quello di supportare le studentesse e gli studenti ad una scelta formativa e professionale consapevole, al di là degli stereotipi di genere.
Nella seconda parte dell’evento i partecipanti sono stati coinvolti attivamente in un vero e proprio workshop, progettato dal Digital Competence Center di Eni con la metodologia del Design Thinking, volto ad affinare la conoscenza delle competenze personali e relazionali utili ad affrontare contesti lavorativi complessi ed in continua evoluzione. Gli incontri di Milano e Roma sono stati dunque occasioni importanti per condividere esperienze, idee e riflessioni con chi si avvicina al mondo universitario e lavorativo.
Questa e altre iniziative dedicate all’orientamento è possibile approfondirle nella sezione “Carriere” del sito eni.com.

– foto spf/Italpress –

(ITALPRESS).

Generated by Feedzy