Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Napoli alla prova Champions, Spalletti “Con Eintracht 50 e 50”

0 14

FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Se il campionato è una grande occasione, la Champions “è una grandissima occasione: questi calciatori se lo sono meritati sul campo di giocare queste partite. E’ dallo scorso anno che cerchiamo di lavorare per raggiungere questi obiettivi”. Luciano Spalletti presenta così la serata di Francoforte dove domani il Napoli affronterà l’Eintracht nell’andata degli ottavi. “Sono partite differenti rispetto al campionato – le sue parole – Loro sono più abituati alle gare da dentro o fuori e noi dobbiamo essere bravi a ragionare più velocemente rispetto a quanto facciamo in campionato”. Glasner, tecnico dell’Eintracht, ha avuto belle parole per il Napoli ma si è detto convinto di poter vincere. “Qualche punto debole ce l’abbiamo come ce l’hanno loro – commenta Spalletti – Lui conosce bene noi e noi li seguiamo dall’anno scorso, da quando hanno vinto la finale di Europa League, perchè da quelli che vincono c’è sempre da imparare. Sarà una partita difficile contro un avversario che sa stare bene in campo: abbiamo il 50% di possibilità di passare il turno”. Ma Spalletti confida nei suoi: “Ho a che fare con calciatori forti, uomini veri, che hanno assorbito in maniera corretta la passione del pubblico napoletano, con delle individualità che possono metterci del proprio: Kvara per esempio, col Sassuolo, ha fatto un gol stilisticamente bellissimo. Mi aspetto che i ragazzi sappiano interpretare bene la partita, una gara dove non è lecito avere paura”. Per Spalletti “giocare una partita di Champions è come una festa, i regali sono lì a disposizione, vedremo se riusciremo a scartarli. I complimenti di Glasner? E’ un allenatore moderno – ricambia – che sa fare giocare cortissima la sua squadra e sa benissimo andare a pressare alto e portare il blocco squadra basso per poi ripartire nello spazio. Gli vanno fatti i complimenti per il calcio che fa, stanno facendo bene anche in campionato, per noi sarà una partita difficile”.
In conferenza stampa anche il capitano del Napoli, Giovanni Di Lorenzo: “In campionato stiamo facendo bene ma questa è un’altra competizione. E’ una partita importante per noi, per i tifosi. Il Napoli non è mai arrivato ai quarti, siamo consapevoli dell’importanza della gara e ci siamo preparati al meglio per affrontarla. Vogliamo dimostrare le nostre qualità anche in Europa”. Per Di Lorenzo non si può parlare di favoriti in questa doppia sfida: “Affrontiamo una squadra forte che gioca un gran calcio, ci siamo preparati al meglio tutti, dipenderà da quello che metteremo in campo”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy