Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Ragusa, cerimonia in Prefettura per il Giorno della Memoria

0 22

In occasione del “Giorno della Memoria”, nel Salone d’Onore della Prefettura di Ragusa, con inizio alle ore 10:00, si svolgerà la consueta cerimonia della significativa ricorrenza internazionale, nel corso della quale si procederà alla consegna di una “Medaglia d’Onore” conferita dal Presidente della Repubblica alla memoria del militare ragusano Giuseppe Di Stefano, quale vittima di deportazione e di internamento nei lager nazisti.
All’evento, promosso dal Prefetto Giuseppe Ranieri, nella doverosa consapevolezza di conservare e dover tramandare la memoria storica della barbarie nazista e commemorare le vittime dell’olocausto, sono stati invitati a partecipare il Vescovo della Diocesi di Ragusa, i Sindaci dei Comuni della provincia, il Commissario Straordinario del Comune di Modica, il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, il Sig. Presidente del Tribunale, il Procuratore della Repubblica, i rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e d’Arma, il Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale, i Dirigenti degli Istituti che hanno contribuito all’organizzazione della cerimonia e la vice Presidente dell’Associazione nazionale ex Internati.
E’ prevista, altresì, la partecipazione di una rappresentanza del mondo della scuola, in particolare dell’Istituto Comprensivo “Antonio Amore” di Pozzallo, partendo dal presupposto che è indispensabile ricordare e preservare la memoria al fine di consolidare nella nostra cultura e, soprattutto, nel modo di pensare dei giovani il rifiuto incondizionato di qualsiasi forma di violenza dell’uomo sull’uomo e della sopraffazione in genere e lottare contro l’antisemitismo, il razzismo e altre forme di intolleranza che possono portare a gesti di violenza a cui, purtroppo ancora oggi assistiamo.
Con l’occasione saranno posizionate due pietre d’inciampo in onore di due militari ragusani deportati.