Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Typical Sicily, 43 Pro Loco per valorizzare patrimonio turistico Isola

0 7

CATANIA (ITALPRESS) – Valorizzare i luoghi ricchi di cultura, natura, tradizioni, arte, mestieri, colori e sapori: è l’obiettivo di “Typical Sicily – la sicilia che accoglie”, un ambizioso progetto promosso dal Comitato Sicilia dell’Unione Nazionale delle Proloco e attuato dai comitati provinciali di Agrigento, Catania, Caltanissetta ed Enna con il coinvolgimento di 43 Proloco di altrettanti comuni che comprendono una popolazione complessiva di circa 456mila persone. “Si tratta di un viaggio attraverso il patrimonio materiale e immateriale della nostra isola – ha spiegato Antonino La Spina, presidente nazionale Unpli e presidente Unpli Sicilia, alla conferenza di presentazione alle Ciminiere di Catania – un grande percorso alla scoperta delle aree rurali al fine di destagionalizzare e diversificare l’offerta, esaltando le tipicità locali, anche enogastronomiche. Lo porteremo anche nelle principali Borse del turismo europee”. L’iniziativa, finanziata con 800mila euro grazie ai fondi Psr Sicilia 2014-2020, è suddivisa in quattro aree tematiche (natura, cultura, turismo, enogastronomia) con numerose e variegate azioni, a cominciare dalla realizzazione di 47 video promozionali, il portale e l’app TypicalSicily.it, già attiva su IOS e pronta per Android, con virtual tour. Contestualmente sono già partiti i primi centri di informazione turistica, attraverso la riconversione di edifici esistenti, a Mussumeli, Porto Empedocle e Ragalbuto, pronta l’inaugurazione di quello di Milo ed è stato realizzato un potenziamento della rete di informazione e accoglienza Proloco. “Le Proloco saranno al centro dell’accoglienza turistica siciliana – ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura e vicepresidente della Regione Siciliana Luca Sammartino – queste associazioni, per la storia che hanno e per i giovani che coinvolgono, rappresentano uno straordinario strumento di rilancio e fruizione delle eccellenze Made in Sicily. Le Proloco svolgono un percorso educativo che punta sulle nuove generazioni”. Durante l’incontro la proiezione di una serie di video emozionali che raccontano le bellezze sicule di vari territori. “Typical Sicily è un contenitore che mette a sistema una serie di progetti di promozione turistica – ha sottolineato Maurizio Signorelli, responsabile comunicazione Unpli – per agevolare ancor di più la scoperta dei territori interessati abbiamo identificato quattro macro-itinerari di collegamento con le aree naturalistiche che accompagneranno i turisti”. I quattro percorsi – progetti sono: “Dalla Valle dei Templi ai Monti Sicani” (Unpli Agrigento), “Da Monte Conca al Biviere” (Unpli Caltanisetta), “Tra l’Etna e l’Alcantara” (Unpli Catania) e “Dalle vette dei Monti Erei al giardino di Cerere” (Unpli Enna). “Questo progetto rappresenta pagine importanti sulla nostra identità siciliana – ha detto il senatore di Fratelli d’Italia Salvo Pogliese – la Sicilia ha registrato 15 milioni di pernottamenti l’anno, ma sono sempre meno delle potenzialità, abbiamo margini di crescita se pensiamo che il Veneto tocca i 70mila pernottamenti”.(ITALPRESS).

Photo Credits: xd9

Generated by Feedzy