Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Australian Open, Sinner fatica ma va agli ottavi

0 12

MELBOURNE (AUSTRALIA) (ITALPRESS) – Per il terzo anno di fila Jannik Sinner si è qualificato per gli ottavi di finale degli Australian Open, primo Slam della stagione in corso sui campi in cemento del Melbourne Park. Il 21enne altoatesino, testa di serie numero 15, recupera due set di svantaggio e batte in 3 ore e 33 minuti l’ungherese Marton Fucsovics per 4-6 4-6 6-1 6-2 6-0. Ora le partite vinte da Sinner nei tornei del Grande Slam salgono a 29, che ne fanno l’ottavo azzurro di sempre al pari di Corrado Barazzutti. Il suo prossimo avversario è Stefanos Tsitsipas, che l’ha nettamente sconfitto nei quarti dell’anno scorso a Melbourne. Il greco, terzo favorito del tabellone, ha battuto l’olandese Tallon Griekspoor, che due settimane fa festeggiava a Pune il primo titolo in carriera, 6-2 7-6(5) 6-3, salvando l’unica palla break concessa, peraltro un set point, sul 5-6 nel secondo. Tsitsipas, che vincendo gli Australian Open diventerebbe il nuovo numero uno del mondo, è in vantaggio 4-1 nei precedenti con Sinner, e ha vinto gli ultimi sette set disputati.
Non arrivano invece buone notizie dal tabellone di doppio: Fabio Fognini e Simone Bolelli, teste di serie numero 9, sono stati battuti al primo turno dalla coppia francese Doumbia/Reboul in due set, 6-3 6-3.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy