Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Juventus-Lazio 3-0, bianconeri al terzo posto

0 14

TORINO (ITALPRESS) – Il 2022 della Serie A si è chiuso all’Allianz Stadium di Torino con la vittoria della Juventus, per 3-0, sulla Lazio. Con il sesto successo consecutivo, i bianconeri di Massimiliano Allegri vanno alla sosta per i Mondiali al terzo posto in classifica, a dieci punti dalla capolista Napoli e a due lunghezze dal Milan, subito davanti all’accoppiata composta proprio dai biancocelesti e dall’Inter. Primo tempo molto tattico con ritmi decisamente bassi, soprattutto nella fase centrale. La Juventus ha provato a partire con più verve e in un paio di occasioni, prima con una conclusione di Fagioli bloccata in due tempi da Provedel all’11’ e poi con una botta dalla distanza di Milik che al 19′ ha sibilato il palo alla destra del portiere, ha sfiorato il vantaggio. Lazio ben messa in campo, movimenti in perfetta sincronia da parte di tutti i reparti come da prassi per le squadre di Sarri ma capace di creare qualche pensierino a Szczesny solamente in rare occasioni nel corso dell’intera gara.
Al 43′ è stata la Juve a passare: Rabiot è stato bravo ad approfittare di un’imprecisione di Milinkovic-Savic e a rubare palla al serbo, palla lunga per Kean che con un leggero tocco di destro ha controllato prima di alzare un pallonetto e superare Provedel in uscita.
Al 9′ della ripresa è arrivata la terza rete consecutiva di Kean che, dopo il gol-vittoria di giovedì a Verona, ha firmato una doppietta: da una palla persa da Cataldi su pressione di Milik è stato Locatelli a lanciare sulla sinistra per Kostic, l’esterno serbo ha provato la conclusione da posizione defilata e sulla respinta corta di Provedel è stato ancora la punta di Vercelli a depositare in rete con un facile tap-in. I padroni di casa hanno continuato a mantenere alta la pressione anche nel finale e, al 44′, Di Maria ha servito sull’out di sinistra Chiesa che ha messo in mezzo un cross rasoterra sul quale Milik, completamente libero al centro dell’area, ha dovuto solo spingere in rete il pallone per il definitivo 3-0.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy